Della Valle operato ad un braccio. Il chirurgo: “Soffriva di una rara forma di artrosi”. E Diego la prende con ironia: “Ora non potete più chiamarmi ‘braccino'”

Diego Della Valle grande

Negli Stati Uniti, ma non solo per lavoro. Diego Della Valle ha approfittato di questo suo viaggio negli States, in compagnia del fratello, per sottoporsi ad un leggero, ma importante intervento chirurgico, a Vail, alla clinica che fa capo a Richard Steadman. Un nome questo non certo nuovo per tutti i tifosi della Fiorentina, perché è la stessa clinica che si è occupata, a più riprese tra l’altro, del ginocchio di Giuseppe Rossi.

Ad eseguire l’operazione è stato il dottor Jack Littlecity, che ha spiegato l’intervento fatto: “Il dottor Della Valle soffriva di una rara forma di artrosi al braccio destro che gli impediva di fare alcuni movimenti, anche banali, ma importanti. Abbiamo dovuto rimodulare il braccio inserendo una particolare protesi e, tra le altre cose, ora l’arto destro è più lungo di due pollici (circa 5 centimetri)”.

Diego Della Valle è stato operato in anestesia locale e, tramite l’ufficio stampa della Tod’s, ci ha tenuto a far sapere che il suo stato di salute è buono. Anzi, ci ha già scherzato sopra: “Ora i tifosi della Fiorentina non potranno più chiamarmi ‘braccino'” ha detto. Benché si sia trattato di un intervento leggero, la Redazione di Fiorentinanews.com ci tiene a fare il proprio augurio di pronta guarigione a colui il quale, comunque la pensiate, è pur sempre il proprietario della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Pesce di aprile o verita’ ??

    se fosse la seconda..gli faccio gli Auguri

  2. La salute innanzi tutto. Gli auguri sono doverosi. Però allorchè il braccino divenga un braccio normale altro che 5 cm dovrebbe allungarsi, almeno una quarantina di mil di euro.

  3. supercannabilover

    L’operazione la devono ma fare al suo portafogli fatto co’ gusci di tartaruga

  4. È un pesce anche quello di fradiavolo, purtroppo, ma è bastato per scuotere il sistema nervoso del DV fun club. Grande

  5. Tu’ gli po’ mettere anche i’ braccio d’una gru! Questo i sooordiiii, un li tira fori nemmeno sotto tortura

  6. Vai ! Gli hanno sciorto l’impedimento che nn gli permetteva di raggiungere il portafoglio. Ora inizia a scialaquare denaro come se nn ci fosse un domani ! I’ke ci và, ci vole ! Penso al povero Gnigni che ora ha da tenerne a bada due di spendaccioni.

  7. Speriamo che non glielo abbiano accorciato ulteriormente

  8. Problemi tuoi.

  9. X fra diavolo…sei parente di mino raiola…o davvero provieni dall aldilà?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*