Della Valle punta sui giovani, Bernardeschi e Capezzi aspettano il rinnovo

image

BernardeschiGenoa3L’idea di Della Valle di avere una Fiorentina più giovane, e magari più italiana, è affascinante e importante perché non è facile avere giovani pronti su cui puntare e non è altrettanto facile far seguire alle parole i fatti quando si parla di ragazzi. La Fiorentina ha però in casa giovani con mezzi quasi illimitati e su tutti ci riferiamo a Babacar e Bernardeschi due veri predestinati che già in questa stagione, soprattutto il primo, hanno dimostrato di poter stare senza tanti problemi anche in Serie A a giocarsi un posto da titolare in squadre ambiziose come la Fiorentina. Ma sono gli unici visto che la linea verde dei viola propone altri giovani interessanti sparsi per l’Italia e il primo riferimento è senza dubbio a Capezzi, indicato da David Pizarro come suo erede, e che a Varese in una stagione comunque storta per il club ha saputo ritagliarsi il suo spazio. Tutti giovani che in comune hanno una cosa, oltre ovviamente ad un futuro luminoso, il contratto pressoché in scadenza. Infatti sappiamo già delle difficoltà incontrate dalla Fiorentina nel rinnovare il contratto a Babacar, scadenza nel 2016 anche se nelle ultime ore pare che finalmente le parti siano giunte ad un accordo, Bernardeschi, scadenza nel 2017, e lo stesso Capezzi, scadenza 2016 e per il quale nessuno in casa Fiorentina si è ancora fatto vivo. Insomma Della Valle vuole una Fiorentina più giovane e italiana ma i ragazzi bravi li ha già in casa non gli resta che rinnovare i contratti.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. luca tifa la maglia viola

    Green ha ragione: Capezzi ha fatto un gran campionato in una squadra cosi cosi e una societa’ pessima. Vecino in prospettiva fortissimo. Andrebbero visti in un contesto favorevole: una squadra forte e un allenatore che voglia lavorare sui giovani.

  2. Capezzi deve rientrare per imparare ancora un anno da Pizzarro sostituendolo quando il Peck non ce la fa’,Cosi’ come deve rientrare Vecino. Giovani di prospettiva in giro non è che ce siano tanti ma Verde della Roma mi sembra che abbia nelle gambe l’esplosivita’ giusta.

  3. La società deve svegliarsi a far rinnovare questi ragazzi. La società deve capire che con il lassismo non si vince. Bisogna avere una squadra forte ma anche una società forte.

  4. Fradiavolo, non credi che per poter valutare un giocatore prima lo dovresti far giocare? Io credo che i giocatori stiano crescendo bene in Germania e Belgio perché fanno parte di un progetto, la società investe su di loro e li provano in prima squadra e caso mai dopo vengono mandati via in prestito, al contrario da noi si fa il percorso delle giovanili e poi vengono subito allontanati, con la promessa che prima o poi potrà tornare però visto che viene dalle giovanili deve essere riconoscente e accettare uno stipendio più basso.. Io son convinto che se cambiassimo mentalità i buoni giocatori ce li avremmo anche noi..

  5. Enrico_tv lascia stare.
    Questo sito è pieno di incompetenti.
    Quelli che hanno commentato sotto di te sono la prova vivente.
    Questi manco sanno che Capezzi ha fatto 2 gol e 5 assist quest’anno.
    Poi sulle presenze (ma perché inventate le cose se non lo sapete?).

    Facile criticare un giocatore.
    Però se il Varese è implicato nello scandalo calcioscommesse,ha tantissimi debiti,presidente che si dimette a metà stagione,allenatori esonerati,ecc.
    La colpa è di Capezzi?

    Capezzi ha giocato più di Fazzi,Venuti,Hegazy,Bakic,Camporese e Wolski.
    Ha fatto anche meglio!

    Cataldi l’anno scorso ha fatto 4 gol e 2 assist.
    Bernardeschi 12 gol e 7 assist.
    Babacar 20 gol e 9 assist.
    Non penso che 2 gol e 5 assist siano poco per un ragazzo a 19 anni!

    Almeno guardate come gioca!
    È il miglior nel Varese!
    Per 3/4 della stagione è stato il migliore poi è calato (come Nainggolan alla Roma!).

  6. Ci vuole il giusto mix, di certo ci sta che lasciare andare via i piu’ promettenti in scadenza e ‘solo da polli, rinnovare al momento giusto o pure ora i contrattii di Capezzi e bernardeschi quanto costera’?
    Sopratutto cederli o nn rinnovare loro prima di un anno in un qialsiasi club di serie A è assurdo,
    Capezzi e bernardeschi se avevan fatto il loro primo campionato in A allora era dura ma Bernardeschi ha perso un anno x infortunio nn chiederà cifre fuori portata.
    Fagli un contratto a salire con bonus e mandalo a iocare un anno da titolare in serie A se nn ci credi ancora e poi te lo ritrovi pronto e lo vendi bene evitando di fargli fare la fine ei aneto o Lajic,
    Credo che Bernardeschi potrebbe fare una lunga e felice carriera in viola ma devon venirgli in contro e valutare he è stato un anno fermo e non ha mai giocsto in A e he Joaquin nel 2016 andrà in spagna mentre ora è un titolare o quasi, Bernard rinnova , gioca in A in prestito che ora nel suo ruolo ne sono 8 e tra un anno gli liberi il posto invece di spendere x uno mto meno forte.

    Su alcuni è difficile ma altri puoi farli crescere qui o in prestito , magari gradualmente come con Babacar che è la strada giusta, io gorrei Camporese in squadra , lui al posto di hegazy che era qui a settembre, Camporese lo metti nella fase a girone di europa leage e pian piano vedi come va e quanto spazio merita, come vice Gomzalo e Savic oltre a Basanta perchè nn camporese?

  7. Hai proprio ragione Gerolamo, capezzi ha giocato solo 35 partite su 41 in serie b quasi tutte da titolare più 2 di coppa Italia.. Quasi non si è visto eh!! Che dopo il Varese quest’anno sia andato molto male è un altro discorso.. Ma ne ha messi di minuti sulle gambe!

  8. I giovani vanno bene se sono forti tipo Tieleman Driussi Kondogbia ecco con questi puoi anche fare una squadra giovane ma non scherziamo Capezzi nel Varese che è andato in serie C ha giocato metà campionato da titolare e l’altra da riserva e se gli altri giovani sono i vari Rebic Wolski Hegazy Acosty e Salfu be allora lasciamo perdere………………

  9. gerolamo genla

    qualche ragazzo bravo serve, ma se vuoi fare una squadra competitiva servono certezze italiane o estere che siano ma abbiano dimostrato di poter giocare ad alti livelli e abbiano anche esperienza cosa fondamentale. Quindi cara redazione non facciamo dell’inutile massimalismo per creare situazioni che non combaciano con il livello che vorremmo per la ns. squadra. Tra l’altro Capezzi non ha giocato sempre nel Varese che è retrocesso da tempo in serie C. Questo probabilmente significa qualcosa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*