Della Valle rilancia ma Sousa frena e ci pensa

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Andrea Della Valle, scrive il Corriere Fiorentino, ha ribadito la fiducia a Sousa ed ha rilanciato il suo progetto Fiorentina, ma la risposta del tecnico non è stata altrettanto euforica. Infatti secondo il quotidiano Sousa ha incassato la fiducia con piacere ma ha preso ancora tempo per pensare al suo futuro perché vorrebbe una posizione più centrale all’interno della Fiorentina. La ferita del mercato di gennaio è ancora aperta e dunque Sousa chiede rassicurazioni e una posizione più importante nella società per restare a Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. E te credo, Sousa non è mica stupido, ha gia capito l’andazzo e si vuol levare di c

  2. Quando rilancia DV e’ perche’ sa che le cose sono gia’ decise in senso contrario. Film stravisto.

  3. DV tu prendi giocatori non rotti e poi sara’ l allenatore a dover spiegare i non risultati…ti ha chiesto due titolari e la Società’ dopo figure da pellai in Portogallo e in Argentina ha ripiegato su infortunati o scampoli di bottega…..ma Voi,DV fate lo stesso con la vostra azienda????

  4. Sousa fa bene a non fidarsi,anzi non si deve fidare di questi cialtroni. Avere la squadra al secondo terzo posto e fare quello che hanno fatto,significa che non ci pensano neanche lontanamente ad investire sulla squadra. Per tanto faccia la sua strada,lui che può scegliere…purtroppo noi tifosi,invece dobbiamo prendere quel che viene.

  5. Dato che queste son cose che si risolveranno con calma, intanto domenica prossima provveda a non far giocare la squadra in maniera indegna come sta succedendo da oltre 2 mesi …

  6. Sousa, non farti fregare dalle parole di ADV.
    Lui ha capito che se te ne vai è l’ennesimo sputtanamento di questa famiglia di permalosi che vogliono solo fare affari a Firenze.
    ADV doveva pensarci prima!!!
    Ora che vada affan!!!!

  7. ..va beh…ma se si va avanti con le ripicche..facciamo festa..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*