Della Valle riparte con Sousa, il tecnico vuole più qualità. I due concetti possono coincidere?

Andrea Della Valle Juventus Grande

“Nessuna frattura con Sousa dopo cene e contro-cene”. Andrea Della Valle lancia il suo messaggio distensivo nei confronti del tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, facendo capire ancora una volta come la sua volontà sia chiara, ovvero continuare con questo allenatore. Intanto Sousa, dal canto suo, passa tutto un dopopartita a sottolineare come questo gruppo sia da elogiare, ma ha fatto tutto quello che poteva fare. Per andare oltre e per provare a vincere qualcosa c’è bisogno di altro per lui, concetti più o meno simili espressi anche dai suoi illustri predecessori. E’ possibile far coincidere questi due pensieri?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Le chiacchiere del fratellino che non conta nulla a stanno a zero, come la credibilità dei DV. Ormai hanno solo una decina di beoti qui dentro che gli danno ancora retta, e diminuiranno ancora. Non sarà un caso se questo è’ il terzo allenatore che dice le stesse cose. Fuori da Firenze ciabattini, ecco dove vi vogliamo

  2. Direi dannoso

  3. maurizio firenze

    oltretutto Bonucci r la squadra della juve cantavano a squarciagola, a presa di culo ,alla stazione di FIRENZE indisturbati ..la capolista se ne vaa…che tifoseria RIDICOLA..una volta andavano via in silenzio e veloci..ormai siamo al livello CHIEVO UDINESE.per non dire peggio….che vergogna…solo una societa di incompetenti penserebbe di ricominciare la prossima stagione con SOSA . e da barzelletta dopo tutto quello che e successo

  4. maurizio firenze

    il grande Luciano Spalletti osteggiato da molti tifosi viola ..e a 2 punti dal Napoli…se avevamo esonerato noi il brodo portoghese SOSA e preso lui eravamo noi al posto della Roma ..ma a Fienze dirigenti ,tifosi di calcio non ci capiscono nulla e questi sono i risultati…allenatore e giocatori mettono impegno solo quando gli pare..societa e tifoseria troppo morbide e accomodanti…mai un ritiro ,una punizione,una contestazione,e loro tranquilli si adagiano sugli allori….tanto che vincono o che perdono va sempre tutto bene…PERDENTI NATI…che fine abbiamo fatto

  5. Non credo che l’autofinanziamento possa comportare miglioramenti sistematici in termini qualitativi e quantitativi alla squadra. Può, qualche operazione riuscire bene, ma sempre qualificata con carattere di eccezionalità; a meno che non si sia convinti che gli altri contraenti siano meno preparati nel fare mercato. Probabilmente Sousa si rende conto dei limiti e dell’aleatorietà che un mercato così condotto presenta.

  6. rimpiango persone come Vittorio CG e Carletto Mazzone, ed ho detto tutto. FORZA VIOLA

  7. La domanda non è se ADV riconferma o no Sousa; ma se Sousa ha ancora voglia di stare in una società di pagliacci.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*