Della Valle: “Squadra e Sousa i nostri leader, stiamo tutti insieme a lui”

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com
Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

Il Corriere dello Sport-Stadio prova a ricostruire quanto avvenuto ieri al Centro Sportivo con Andrea Della Valle che ha tenuto a rapporto staff dirigenziale, tecnico e squadra. Secondo il quotidiano il patron della Fiorentina ha ribadito alla squadra quanto aveva già detto a Palazzo Vecchio: “Non ascoltate quanto a volte emerge, i leader del nostro progetto sono Sousa e la squadra. Andremo avanti convinti di poter lottare con voi per riconquistarci il quarto posto. Queste saranno le basi per la prossima stagione. Tutti dentro questo progetto, tutti insieme all’allenatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Io vorrei solo dire a quel feneno da baraccone di cisko73 che lui parla perché ha la bocca questo grande presidente mai amato da questa città di snob come te nella fiorentina ci ha messo più di tutti quelli che io ho visto in vita mia e di socuro più di te ha cambiato la gestione della società per primo e tutti o quasi escluso i ladri e paraculi del fisco ci hanno copiati è riuscito a dare squadre ad allenatori fino a prima sconosciuti sempre di ottimo livello per quello che logicamente una città come la nostra in una nazione di ladri come la nostra si può permettere perché leggevo oggi che in Inghilterra domani sunderland e norwich si giocano la permanenza in premier e quindi 120 milioni di diritti tv roba da pazzi e voi date contro a gente che ci ha portati da 10 anni a competere con squadre che rubano il triplo dei nostri diritti grazie ai mafiosi di Sky siete patetici giocate al fantacalcio che forse è il vostro sport!!!!!! Non parliamo poi di allenatori e gicatori perché chiunque passi dai DV fa il fenomeno grazie alla fiorentina e poi scompare non appena la lascia vedi jovetic nastasic cuadrado montolivo Liajc Montella prandelli e chi più ne ha ne metta e così spero faccia anche Sousa perché quest’anno dopo aver vissuto sul lavoro di Montella con un più un centravanti pagato da questa società e il suo c delle prime 11 giornate per il resto ha fatto anche peggio di chi lo ha preceduto con un’ottima rosa perché astori è meglio di savic perché suarez era meglio di tino costa e il gran mister lo faceva giocare a spizzichi e bocconi perché bagadur era in rosa e ben voluto e come riserva ci poteva stare per non parlare poi di rossi che in una squadra che pecca di uomini risolutori poteva e doveva restare e tra i vari errori del fenomeno portoghese ci metterei anche il mettere babacar a sedere 8/9 partite di fila quando ti aveva risolto 3 partite da 3 punti ciascuna quindi che vada dove vuole e con lui anche voi tifosi da real Madrid voi siete il problema state a casa forza viola sempre dai andreone io non mi sento di dire noi sono sempre con te

  2. Ma quali progetti? Arrivare sempre dal quarto posto in giù, allora ok, ma se parli di qualcosa di più serio stai zitto fai più bella figura. Hahahahahah

  3. I giocatori inutili non si prendono per far numero.. o per fare un dispetto all’allenatore. Non gestiamo via i soldi e quando abbiamo buoni giocatori non li perdiamo a zero Euro e non li regaliamo. così anche col passare degli anni non si costruisce mai una squadra.. Questo è quello che ha fatto la Fiorentina.

  4. E certo, il Corrsport avevano un infiltrato durante la riunione…………ah no………..ha detto proviamo ad immaginare….! Ma piantatela tutti quanti!!!!!

  5. Balle………

  6. Caro Adv,
    il Sig.Sousa GIUSTAMENTE non si fida piu di te (cosi come già in precedenza Montella ed i tifosi dotati di cervello).
    Appena arrivato a Firenze lo hai privato di Savic e poi hai disatteso tutte le promesse di rafforzamento, nel mercato invernale.
    Chi può fidarsi ancora di te???
    Parli troppo quando non devi e stai in silenzio quando dovresti parlare; insomma sei un dirigente di m****!
    Il ns problema è che sei pure il proprietario.
    E finché ci sei tu noi ti odieremo perché rovinerai il lavoro ed i miracoli di ottimi professionisti quali Montella e Sousa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*