Della Valle vs Montella, chi ci rimette di più sono i tifosi

image

La guerra interna alla Fiorentina tra Della Valle e Montella prima o poi si concluderà, probabilmente con l’esonero del tecnico campano ma i colpi di scena, come abbiamo visto in questi giorni, sono sempre dietro l’angolo e allora attenzione che ancora potrebbe non essere stato detto e scritto tutto. Certo è che entrambe le parti nei comunicati parlavano di rispetto per la maglia e per i tifosi e forse proprio questo aspetto sta mancando da entrambe le parti, perché infondo gli unici veramente legati a questi colori sono loro. Ormai non importa più sapere chi ha ragione o chi ha torto, ma è molto più importante capire chi sarà il prossimo allenatore della Fiorentina perché la prossima stagione incombe (tra un mese esatto i viola saranno già in ritiro) e c’è da definire l’allenatore, la rosa, e il progetto tecnico. Quindi, proprio per rispetto dei tifosi e della maglia, forse, sarebbe il caso di chiarire definitivamente questa vicenda e di ripartire con il famoso entusiasmo tanto sbandierato, con o senza Montella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

19 commenti

  1. Purtroppo con una società che pecca sempre nella fase organizzativa e decisionale ci rimettiamo tutti. I DV criticano i dirigenti juventini, ma magari apprendessero da loro come si gestisce una società di calcio e magari vincessimo la metà di quanto vincono loro .

  2. Andrea non conta proprio niente, e anche il rimarcare il suo grande rapporto, da parte di Montella vuole distaccarsi da lui a riguardo gli attriti cercando di farlo capire anche all’esterno. Diego e il suo fido Cognigni sono gli artefici esclusivi di questo aborto sportivo. Montella, ambizioso, coerente e onesto

  3. Ma ci rendiamo conto di quanto è ridicola questa società?! Ma i soldi di Cuadrado che fine hanno fatto?! Questi ciabattini,da Firenze ci vogliono fare solo i soldi e Montella gli sta sulle scatole perché mostra le cose come stanno. Lui chiede da due anni rinforzi per ottenere i risultati,loro cosa fanno?! Spostano l’attenzione su altri argomenti pur di non investire un centesimo. L’anno scorso per tutto il mercato,dietro al rinnovo Cuadrado e niente rinforzi,poi la scusa dello stadio,ora la questione allenatore,domani ci sarà un altra scusa,tutto pur di non dire chiaro e tondo:noi non vogliamo metterci un soldo nella squadretta…

  4. I Della Valle fanno sempre così. Lo si è visto anche con Prandelli. Appena un allenatore vuole chiarire quali sono le prospettive future, fanno gli offesi. Piu’ Diego di Andrea. Sono persone in gamba ed ottimi imprenditori, ma vogliono esser loro ricordati per aver salvato la Fiorentina e se uno gli ruba la scena….. Cognini a loro va benissimo, perchè è come non ci fosse e lavora rispondendo solo ai Della Valle. Credo che anche per questo se ne sia andato Macia e non al Real, ma al Betis….

  5. Toccasana per risolvere la questione:- Metà tifosi contro Montella, metà tifosi contro i DV, quindi via Montella e via i DV così saranno tutti felici e contenti.

  6. Credo che a rimetterci sono soprattutto i DV che devono pagare lo stipendio ad un allenatore che pensa solo ed esclusivamente ai propri interessi! I commenti dei tifosi o pseudo tali, dimostrano come quest’uomo abbia avvelenato l’ambiente con le sue dichiarazioni mirate. Via subito!

  7. Sempre con Montella! SFV

  8. Mir parole sante le tue.
    Hai fatto centro

  9. La cosa assurda per me è che noi tifosi come al solito si discuta e ci arabbiamo fra noi, che è nella normalità, ma trovo assurdo che la società e l’allenatore si mandano gli SMS per litigare, solo a Firenze accadono queste cose, non è la prima volta, si chiude questa commedia tragico comica oppure si ritorna a giocare con il Gubbio!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*