Questo sito contribuisce alla audience di

Delli Carri a FN: “L’operazione Olivera mi suona strana. Immobile e Verratti chiesti dalla Fiorentina? La verità è che…”

Attuale direttore sportivo del Pescara, ma anche ex difensore viola. Fiorentinanews.com ha intervistato in esclusiva Daniele Delli Carri, con il quale abbiamo parlato di mercato e di tutti gli aspetti che circondano la società viola.

Cosa pensa della Fiorentina dell’ultimo periodo e dell’attuale campagna acquisti di Corvino?

“Alla Fiorentina è finito il ciclo Prandelli e aprirne un altro non è facile, ci vuole del tempo. Nel calcio vince chi sbaglia meno, la Fiorentina sta facendo una campagna acquisti oculata e l’anno prossimo partirà con un obiettivo importante”.

La Fiorentina punta molto sui giovani…

“Si, e sono tutti molto bravi come Camporese, Nastasic e Salifu. La Fiorentina oggi ha l’obiettivo di salvarsi, purtroppo, ma hanno anche il tempo per programmare un futuro pieno di soddisfazioni”.

Lei ha conosciuto la famiglia Della Valle quando l’entusiasmo era alle stelle. Pensa adesso che possano mollare?

“Io credo che l’entusiasmo ce l’abbiano ancora, anche se forse può essere calato. Vogliono fare del bene alla Fiorentina , è normale nel calcio abbattersi quando non arrivano i risultati, specialmente dopo che hanno vissuto stagioni esaltanti in Champions League”.

Che giudizio dà all’operazione Amauri?

“Lo scorso anno ha dimostrato di essere un acquisto eccellente per il Parma. Penso lo possa essere anche per la Fiorentina, visto il grande entusiasmo che ha messo in campo anche nel debutto contro il Siena”.

Nelle scorse settimane si è parlato di un interessamento della Fiorentina per Immobile e Verratti. Cosa c’è di vero?

“Con la Fiorentina non c’è mai stato niente, Corvino non mi ha chiamato per questi due giocatori”.

Ieri la Fiorentina ha tesserato Olivera. Che contributo può dare alla Fiorentina?

“Questa è un’operazione che mi suona strana, ma se Corvino ha ritenuto giusto prenderlo darà una mano sicuramente. E’ un giocatore di esperienza in mezzo a tanti giovani”.

Montolivo a giugno lascerà Firenze. Come si rimpiazza un giocatore come lui?

“E’ un calciatore importantissimo, i giocatori si rimpiazzano tutti e la Fiorentina saprà trovare un sostituto. Questo però è un top player, sarà dura rimpiazzarlo anche se Corvino sa bene cosa deve fare”. (Ha collaborato Alessandro Latini)

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Visto che dopo Amauri è l’unico contratto andato a buon fine,cosa intende dire Delli Carri quando dice che l’operazione Olivera gli risulta strana ?Forse che il giocatore,per altro mediocre,proviene dal Lecce ?

  2. Anch’io sono perplesso su Oliveira, altro ex gobbo.

  3. Nutro molti dubbi sul fatto che Corvino sappia bene cosa fare.
    X luciano: sarà che forse sei te che non capisci di calcio, visto che tutti e dico tutti gli addetti ai lavori, dagli allenatori, ai giocatori, considerano Montolivo importantissimo per gli equilibri di una squadra, e, per il momento, quella squadra è la nostra?

  4. se uno come delli carri,giudica un fuori classe Montolivo,forse non capisce niente di calcio
    Montolivo l’eterna promessa,grande mercenario,quello li stava bene con CECCHI GORI,
    come minimo era tribuna fissa.

  5. Corvino, compraci Verratti!!

  6. Corvino, prendi Verratti!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*