Desolati: “I giocatori mancano di rispetto ai tifosi. Meriterebbero lo stadio vuoto”

Claudio Desolati, ex giocatore della Fiorentina, a La Nazione parla così del momento dei viola dopo le ultime uscite molto deludenti: “I giocatori sono quasi tutti stranieri, hanno contratti ricchi e pensano già al prossimo campionato. Mancano di rispetto ai tifosi, che invece si meriterebbero delle scuse. I giocatori non hanno capito che senza il pubblico non sono nessuno. Per questo si meriterebbero uno stadio vuoto, anche in una partita sentita come questa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Per quello che hanno fatto negli ultimi 3 mesi sono d’accordo. Io ci sarò anche stasera, mai in 25 anni mi era successo di essere così indifferente per l’arrivo degli strisciati. Questo è il risultato di questa stagione.

  2. Desolati (con Speggiorin) in effetti fu rincorso sul viale dei mille per il suo scarso impegno

  3. Certo questi ex giocatori si impegnano a rilasciare dichiarazioni equilibrate tali da non esasperare il tifoso già parecchio deluso .

  4. Che uscita del c…vorrei che fosse successo a te quando in campo avrai fatto pena come può succedere a tutti……sempre massimo sostegno del pubblico e bando ai discorsi di scarso impegno, troppi soldi, ecc., io tutto questo disimpegno non l’ho mai visto, poi che abbiano giocato male ci sta, ma parto sempre dal presupposto che anche loro ci tengano sempre a raggiungere i migliori obbiettivi. SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*