Destro e Astori aspettano la Fiorentina e rispediscono al mittente le altre

image

Destro e Astori, entrambi parcheggiati nelle proprie squadre in attesa di una inevitabile cessione. Su entrambi c’è la Fiorentina anche se non considera nessuno dei due una vera e propria priorità, anche se di questo i dirigenti viola ne parleranno più approfonditamente nel consiglio di amministrazione di domani. Destro e Astori continuano ad aspettare la chiamata di Pradè e nel frattempo rifiutano altre destinazioni o prendono tempo. Domani, si spera, la strategia della Fiorentina dovrebbe essere più chiara e anche loro due confidano nella chiamata dei viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA