Questo sito contribuisce alla audience di

Di Carlo a FN: “Benassi è nato a tre ma non è vero che non può fare l’esterno. Nessun dubbio su Pioli…”

Uno dei temi più discussi degli ultimi tempi in casa Fiorentina è sicuramente quello relativo alla posizione in campo di Marco Benassi. Fiorentinanews.com ha avuto occasione di fare due parole con Domenico Di Carlo, tecnico che ha il centrocampista della Fiorentina a Livorno nella stagione 2013/2014.

Cosa ne pensa del “riadeguamento” tattico di Benassi visto domenica scorsa, con la Fiorentina che è passata al 4-3-3?

Benassi è un giocatore che nasce mezz’ala in un centrocampo a 3. E’ li che è diventato un giocatore importante. Allo stesso tempo però si tratta di un calciatore duttile, per cui può essere utilizzato anche da esterno”.

Secondo lei quindi, il Benassi visto ad inizio stagione non era fuori ruolo?

“Non parlerei di fuori ruolo, perché anche quando gioca sull’esterno può tranquillamente stringere in mezzo al campo. La cosa importante è che sappiamo benissimo che Benassi nasce come centrocampista di destra a 3, quindi il suo ruolo è quello. In ogni caso la sua duttilità può permettergli di fare anche l’esterno, chiaramente con caratteristiche diverse da esterni offensivi”.

Vede in crescendo la Fiorentina?

“Io penso che Pioli e la società siano ripartiti da un progetto nuovo. Hanno cambiato molto, e quando si fa un progetto nuovo e si cambia molto nei mesi a seguire si deve avere pazienza e capire la squadra quanta crescita ha. Anche il Milan ad esempio come la Fiorentina ha cambiato molto. Più vai avanti e più la squadra si capirà meglio, stessa cosa anche per l’allenatore. La squadra si forma col lavoro, ma penso che Pioli sia molto bravo in questo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*