Di Caterino sempre più bomber

Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Guidi passa a stento il girone eliminatorio della 68esima Viareggio Cup: pari 1-1 col Belgrano (Castrovilli), sconfitta 2-0 con la Virtus Entella (ma vittoria per 3-0 a tavolino dopo il ricorso vinto per l’inammissibile impiego dei liguri di Oneto), pareggio 1-1 con l’Abuja (Caso). Adesso mercoledì l’Atalanta agli ottavi di finale.

Gli Allievi Nazionali di Cioffi rinviano la gara col Trapani per gli impegni delle nazionali. In campionato, nel girone A, dopo la 22esima giornata restano a 38 punti (39 reti fatte e 26 subite), a -8 dalla Juventus (una gara in meno per il rinvio del match con la Virtus Entella),  a -9 dalla Sampdoria, e a -3 dal Torino ma agganciati al quarto posto dal Genoa. Nei tre gironi le altre quinte sono Cesena (38) e Pescara (32), con solo la peggiore di queste che non andrà ai play off scudetto con le terze e le quarte (solo due andranno poi alle finali nazionali).

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni in casa del Sassuolo si impongono per 2-1 contro la Lucchese centrando la terza vittoria consecutiva. In rete due volte Guazzini. Nel girone D, dopo la 22esima giornata si portano a quota 29 (32 reti fatte e 34 subite), sempre al settimo posto con l’Arezzo, a -26 dalla capolista Pisa.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini dopo la sosta si impongono per 2-0 contro la Pistoiese che vale il 17esimo risultato utile consecutivo (16 vittorie e 1 pareggio). In rete Di Caterino (15esimo centro) e Servillo. Nel girone D, dopo la 19esima giornata, si portano a 49 punti (44 reti fatte e 9 subite), sempre al primo posto, a +1 dall’Empoli e +5 dal Prato. Ricordiamo che con 5 turni di anticipo rispetto alla fine della regular season, la squadra si è già qualificata per la fase ad eliminazione diretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA