Di Chiara: “Pasqual non è stato trattato bene. L’Empoli è compatta e domani non sarà una passeggiata”

L’ex difensore viola Alberto Di Chiara è intervenuto a Radio Bruno Toscana per analizzare la sfida di domani e per parlare dell’ex capitano viola Manuel Pasqual: “La mia personale impressione è che tra Paulo Sousa e Pasqual non ci siano mai stati rapporti amichevoli, e credo che sia questo uno dei motivi per cui l’ex capitano si è allontanato da Firenze. E la sensazione è anche che la società non abbia fatto niente per evitare la separazione. Se ci sono rimpianti per la stagione? E’ molto difficile dare un giudizio su queste situazioni, fino ad ora non si sono visti troppi miglioramenti rispetto alla scorsa stagione. Ci sarebbe dovuto essere un ricambio generazionale, ma senza ombra di dubbio i nuovi acquisti non hanno contributo quanto ci si aspettava. La sfida di domani con l’Empoli? Gli azzurri ultimamente si sono ripresi, credo che si siano sbloccati. L’Empoli è sempre stata una squadra molto compatta che da molto fastidio agl’avversari, la partita di domani sarà sicuramente insidiosa. Saponara? Riccardo è un giocatore di grande talento, penso che possa fare molto bene”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma di chiara non era un ala? Ai pischelli qui spiagatelo voi cos era un ala..

  2. Pasqual a milic, che non e’ nessuno intendiamoci, non gli lega neanche gli scarpini!!

  3. Dichiara.i nuovi acquisti io penso che sono andati oltre le previsioni.teniamo presente che sono stati pagati 4 soldi l uno x fare una campagna acquisti in nome del bilancio e soprattutto della tirchiaggine.corvino è stato bravo a portarci dei giocatori buoni guardando il rapporto qualità prezzo.non ci si poteva aspettare che con 2 milioni faceva arrivare un Verratti o Pogba

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*