Questo sito contribuisce alla audience di

Di Chiara: “Sono stato fortunato ed onorato ad aver giocato con Borgonovo”

borgonovoHanno condiviso in viola due stagioni Alberto Di Chiara e Stefano Borgonovo, con il primo che andava spesso ad assistere il secondo dopo le sue volate sulla fascia. Lo stesso Di Chiara ha ricordato Borgo-gol ad alcuni mesi dalla sua scomparsa, parlando a Calcionews24: “Borgonovo era un gradissimo calciatore, ha segnato tanto in carriera con le maglie di Milan, Fiorentina e Udinese. E’ chiaro che ultimamente si era fatto conoscere per la grande forza dimostrata di fronte a una malattia terribile che lui definiva la ‘stronza’. Ha dimostrato uno spessore umano incredibile, ha avuto il coraggio di mostrare la sua terribile situazione ma con la gioia che accompagna solo i grandi. Negli ultimi anni parlava con gli occhi dimostrando una grande forza interiore e ci ha regalato un esempio soprautto per quelle persone che si lasciano andare di fronte a problemi minori. Ha dimostrato quanto la vita vada vissuta appieno, mi ha lasciato un grandissimo ricordo. Era un compagno ma soprautto un amico, abbiamo riso e condiviso tanto insieme. Mi ritengo fortunato di essere stato un suo compagno nella Fiorentina. La sua allegria era contagiosa, sempre pronto alla battuta e pieno di voglia di vivere. La sua allegria e il suo grande esempio non saranno mai dimenticate, il calcio è uno sport bellissimo che ti permette di conoscere anche grandi persone. Mi ha colpito molto vederlo cosi inerme lui che era un combattente nato, la sua dignità e la sua forza devono essere un esempio per i più giovani”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ieri avrebbe compiuto gli anni Borgonovo ,un saluto affettuoso a lui e ad i suoi cari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*