Di Chiara: “Sousa ha perso il bandolo della matassa da quando è entrato in polemica con la società”

L’ex Fiorentina Alberto Di Chiara a Radio Bruno parla così di Paulo Sousa, che ormai sembra aver deciso di fare la guerra a tutti: “Sousa ha perso il bandolo della matassa quando è entrato in polemica con la società dopo il mercato di gennaio del 2016 quando era primo in classifica. La società deve lavorare per creare, dalla prossima stagione, un gruppo compatto tra squadra e tifosi. Mi sembra che sia perso per strada l’entusiasmo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Vero. … ma SOUSA se era in conflitto con la società ed è così bravo a Giugno poteva fare la valigia e trovare un altra squadra.Ma il signor SOUSA prima di approdare alla Fiorentina aveva allenato solo squadrette ………..

  2. Supercannabilover

    Appena arrivato gli vendono il miglior difensore in squadra, a gennaio con la Viola prima ma senza ricambi non gli comprano nessuno e l’anno dopo idem. Purtroppo non s’ e’ reso conto che la Fiorentina non e’ piu’ i batistuta rui toldo e compagnia che aveva conosciuto. Se era furbo a giugno si dimetteva

  3. Mi sono ormai convinto che questo principalmente è in guerra con se stesso e poi con il resto del mondo fiorentino, per cui si muove e agisce a dispetto

  4. Se la societa’ a parole dice di voler migliorare e si comporta nel modo opposto,o trova un allenatore senza ambizioni o si ripetera’ quanto visto con Sousa e con i predecessori

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*