Di Chiara:”La partita di domani non va presa sotto gamba. Giocatori come Baggio mancano alla Serie A di adesso”

L’ex viola Alberto Di Chiara è stato ospitato al Pentasport di Radio Bruno per commentare la partita col Milan e per fare gli auguri a Roberto Baggio. Queste le sue parole: “Credo che il carattere di Ilicic sia troppo insolente, dotato si di enormi mezzi tecnici ma troppo discontinuo a livello di rendimento.  Il Milan non attraversa un momento troppo positivo, di conseguenza la Fiorentina, cosciente dei propri mezzi, dovrebbe secondo aggredire i rossoneri subito, per cercare di spostare la partita dalla nostra il prima possibile. Il Milan di Montella non va mai sottovalutato e se non l’affronti con il piglio giusto rischi molto. La gara non va presa sotto gamba. Per quanto riguarda Roberto Baggio, sono stato 4 anni insieme a lui e credo che la sua consacrazione sia arrivata con il gol su punizione a Napoli. Quel giorno ci fu la nascita di un talento internazionale. Eravamo molto legati io e Roberto, era tutto un continuo ridere. In casa con i compagni era troppo divertente. Ci siamo risentiti poco tempo fa per telefono ed è rimasta tra di noi quell’amicizia sana che resta nonostante i chilometri di distanza. Non ci sono più giocatori che fanno la differenza come lui faceva ai suoi giorni. La Serie A di adesso non ha geometri come lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*