Di Francesco: “A Firenze non parlerò con nessuno. Per il mio futuro vedremo poi”

Il tecnico del Sassuolo Di Francesco ha rilasciato altre dichiarazioni alla vigilia della gara di campionato contro la Fiorentina. Di seguito le sue parole riportate da Sky: “La società mi ha assicurato che i giocatori più importanti non partiranno. Faremo delle valutazioni in base alla rosa e agli obiettivi, abbiamo tre partite importanti che ci potranno dare indicazioni sul futuro di questa squadra. Per quanto riguarda me ho un contratto con il Sassuolo e una clausola rescissoria; a Firenze non parlerò con nessuno, mi chiuderò nello spogliatoio e penserò alla partita come sono solito fare. Il domani si vedrà, ma ora penso a riportare in alto il Sassuolo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ha Dario e mò hai rotto! Abbiamo quasi tutti i giocatori nazionali, seppur di seconda fascia, che non penso sono inferiori a quelli di tante altre squadre che ci precedono e abbiamo un allenatore che mette in campo i calciatori. Se perdiamo le partite contro squadre alla nostra portata è perchè questo allenatore mette in campo gente che non lo merita (vedi Tello), gente fuori ruolo (vedi Bernardeschi, Borja Valero e Milic) e gioca con un centrocampo a due (dove siamo sempre in inferiorità numerica) e con una difesa a tre dove mette centrale Tomovic. Secondo te i colpevoli sono i giocatori o l’allenatore? Medita, medita……….

  2. Re leone

    si chiunque tranne te ovviamente. SFV

  3. Dario chiunque è migliore del tuo amichetto Sousa…siete due gobbi che dovete andare via da Firenze

  4. Marco

    premettendo che tu non vedi più in là del tuo naso, allora deduco che tu sia d’accordo nel confermare Sousa.

  5. I Della Valle non sbagliano mai allenatore…Il VERO problema sono i “tifosi” come Dario. In ogni caso reputo Di Francesco non adatto alla piazza di Firenze. Cerchiamone un altro, grazie.

  6. Niente contro Di Francesco per carità lo reputo un buon allenatore ma quello che temo è che la fanciullezza di buona parte dei tifosi viola spinga loro a credere che cambiando allenatore possano illudersi di puntare allo scudetto o alla champions, non capendo che il VERO problema sono i DV e non l’allenatore. E’ questo il perno intorno al quale ruota il presente e il futuro della Fiorentina.

  7. Chi pagherebbe l’eventuale clausola rescissoria?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*