Di Francesco non è insensibile alle manovre della Fiorentina

image

C’è ancora molta incertezza su diverse panchine in Serie A. Per quanto riguarda la Fiorentina, resta in sospeso la posizione di Montella, almeno fino a quando non avverrà un colloquio chiarificatore tra il tecnico e la proprietà. Intanto il Corriere dello Sport-Stadio scrive che Eusebio Di Francesco non è certo rimasto insensibile davanti ad alcune manovre proprio della Fiorentina, tanto che adesso si è reso necessario un incontro con il Patron del Sassuolo, Squinzi, per parlare proprio della sua posizione, anche se c’è un contratto in essere valido anche per la prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Di francesco ,stramaccioni si prepara il piano serie B.Ma a vari tifosi farebbe bene la serie cadetta minimo 2 anni….

  2. in pubblico, poi MOntella a volte si è visto scurissimo in volto e la viola che in alcuni casi ha sbagliato il primo tempo ha poi reagito , quindi evidentemente è in grado anche di farsi sentire ma non è quello il limite della viola, avesse avuto i giocatori per gestire la gara con la juve l’avrebbe fatto ma non ci stava neanche uno schermo da mettere davanti alla difesa,pure Badelj che è il più idoneo a recuperar palloni innanzi alla difesa non ci stava,fa con quelli che ha, quindi con la juve alla fine ha deciso di fare la partita e pure a Siviglia ma abbiamo pagato maggior cinismo delle avversarie e la loro maggiore abitudine a giocare certe gare , a Siviglia in realtà il primo tempo l’abbiamo fatto bene ma abbiamo pagato errori tecnici sottoporta , non credo che nessun allenatore al mondo poteva cambiare le sorti ma solo un cecchino o un fuoriclasse tipo Rossi davanti,
    con la juve dopo l’1 a 0 si son spenti ma non credo che servivano cambi di giocatori in panchina , forse Vargas doveva mettere ma cambiava poco, servivano forse secchiate d’acqua a qualche giocatore però una gara sbagliata non può condizionare il giudizio su una stagione e anche se fa male ci sta pure di prendere una mazzata tremenda con la juve dopo che x 20 minuti stavi giocando, ti hanno tolto un gol(2 episodi molto dubbi) e poi segnano loro e ti squagli, la Juve sono 4 anni che vince , ormai fa paura ed ha un cinismo esagerato ma sono i giocatori che devon dare quel qualcosa in + , l’allenatore in personalità ci ha fatto crescere e continuerebbe a farlo, mai vincevamo così tanto fuori casa allora questo ha dato 00 ALLA SQUADRA che fuori non aveva mai fatto così bene, ora la fiorentina fa ovunque la gara, poi ci stanno le avversarie ed un paio di carenze, alternative al pek , terzino destro e un po di fortuna in attacco che se stanno fuori tutti ,Baba Rossi e tc , giocatori fuori dalle liste , altri avuti solo da febbraio che può farci,
    riniziando il campionato con un Gomez in meno (troppi punti ci ha fatto perdere come a parma e nn x colpa di MOntella o altri) e se non Rossi almeno Salah e babacar e Gila questa squadra non esce dalle prime 3.

  3. che fosse la guida tecnica giusta e poi il suo pensiero che è solo fare il meglio per la viola così da essere ancora + competitivi dovrebbe fare contenti tutti i tifosi e tutelarli oltre farli riflette un po su certe prese di posizioni cmq ognuno giustamente è libero di pensarla come vuole.

    X Giulio: però la juve visto che è passata dall’urlatore Conte (bravisssimo come tecnico non lo discuto) al + calmo Allegri facendo ancora meglio mostra che non conta tanto se sbraiti o meno,

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*