Questo sito contribuisce alla audience di

Di Francesco supera Giampaolo e può portarsi dietro un Berardi in cerca di riscatto

L'attaccante Domenico Berardi. Foto: Fiorentinanews.com

Si continua a discutere su quello che sarà il futuro della panchina della Fiorentina e secondo quanto riportato da La Nazione il favorito ad oggi si chiama Eusebio Di Francesco: il tecnico abruzzese ha superato Marco Giampaolo, nei giorni scorsi avvicinato con insistenza alla squadra viola. L’allenatore della Samp ha infatti già annunciato la sua voglia di permanenza a Genova ed è alla guida di Muriel e compagni da appena un anno. Diverso il discorso per Di Francesco, che la sua era al Mapei Stadium potrebbe anche averla chiusa, nonostante il contratto fino al 2019. In più occhio anche a Domenico Berardi, quest’anno afflitto da tanti problemi fisici e calato di valutazione rispetto all’estate scorsa. Con un’offerta ad hoc per l’attaccante classe ’94, la Fiorentina potrebbe convincere Squinzi a privarsi anche del tecnico. Certo, aggiungiamo noi, servirebbe prima un bell’incasso, ma questa è un’altra storia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Green stai scherzando vero? E’ che in due anni Sousa non ci ha ancora fatto vedere un gioco se non quello di passar la palla indietro.In realta il nostro possesso palla e’ basato per la maggior parte sui minuti spesi da Gonzalo,Astori ,Tata e ora Sanchez a passarsi la palla tra di loro.Siamo una squadra senza schemi anzi direi di sbandati pensa a quante partite perse o pareggiate con piu’ di due gol.Non e’ possibile farsi rimontare da Genoa e Borussia in questa maniera.E ricordati Kurtic a Firenze lo fischiavano

  2. Bibi se Sousa avesse tutte quelle qualita’ che hai elencato se ne sarebbe gia’ andato dopo le figure di m…a che ci ha fatto fare

  3. Se Dzeko fosse stato un giocatore della Fiorentina gia sarebbe stato subissato di fischi dopo i clamorosi errori iniziali ma Spalletti gli ha dato fiducia ed ora e’ insostituibile nella Roma.A firenze invece si fischiano quasi tutti come se non facessero parte della Fiorentina cosi’ si costringe il Sousa a mettere da parte Tomovic,Tello,Zarate,e mi piacerebbe aver visto giocare i vari Diks,Toledo ecc per poterli giudicare ma Spalletti e’ un allenatore e Sousa un bla bla di successo

  4. Mamma mia quanti filosofi!! Pensate veramente che quando Gasperini ha accettato l’Atalanta sapeva che Spinazzola, Caldara o Gagliardini avrebbero fatto faville!! Oppure che Masiello è Kurtic sarebbero diventati fenomeni (per i tifosi cogli…ni Viola)??? Si chiama mettersi in gioco cari i miei intenditori.. cosa che il nostro Pessoa non potrà mai fare, avete voglia di contestare la società, Toncaglia, Zarate e Mario Suarez sono andati via per colpa di Pessoa non della società!! E vai con il bla bla bla

  5. Non è ancora chiaro che La Nazione è la portavoce della Società ( ma lo è chiunque sia la Proprietà) ? per cui deve distogliere l’attenzione dei contestatori dei Della valle e per fare questo crea aspettative più alte, Berardi a 25 milioni che, tolto M.Gomez, la Fiorentina ha speso in 5 o 6 mercati. E allora si spara la bomba, ci sarà chi ci crederà davvero, ci sarà a chi converrà crederlo per avvalorare le proprie convinzioni filo Della Valliane, e ci sarà chi crederà quando vedrà Berardi con la maglia viola ! Secondo voi, come andrà a finire ? Lo ridico : il problema è sempre lo stesso, da Prandelli in poi, ci vuole un allenatore che non abbia ambizioni di vincere ma si accontenti di galleggiare, dove si vedrà, ci vuole un Mihajlovic, un D.Rossi, un Cavasin, un Mondonico, non un tecnico rampante, ambizioso e presuntuoso come Montella o Sousa. Se viene Di Francesco, che tipo di allenatore sarà ?

  6. Tifolamagliaviola

    Ha ragione Fradiavolo, basta sparare cretinate

  7. UN buon presidente deve essere come un buon padre di famiglia .. quando deve comprare assolutamente le scarpe ai figli perché ne hanno bisogno non puo pensare di comprargliele l’anno dopo perché poi si risparmia e intanto mandarli via con le scarpe bucate .. non puo’ pensare di vendere la machina bella per comprarne una piu’ vecchia e con i soldi risparmiati andarci al casino e intanto i figli non li manda all’universita’…E se ha una moglie che quando va a fare la spesa ci compra delle cose scadute e inutili e non salutari per i figli non la rimprovera ma acconsente e da la colpa ai figli che non mangiano quella roba allora e’ proprio il colmo

  8. Alla base del calcio caro green c’e la COMPETENZA E DALLA PARTE DELLA SOCIETA CI DEVE ESSERE LA PASSIONE.. E CI DEVE ESSERE PER ESSERE CONTENTI COMUNQUE LA RAGIONEVOLEZZA DA PARTE DEI TIFOSI DI QUELLE CHE POSSONO ESSERE LE REALI AMBIZIONI—I SOLDI sono quelli che si possono spendere perché nessuno puo’ spenderne piu’ del dovuto ..La passione ti porta a NON spenderne meno del dovuto E LA competenza ti porta a SPENDERLI NEL MODO GIUSTO,,,Alla fiorentina non ci sonostate nessuna di queste componenti , mentre all’atalanta tutte e due

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*