Di Gennaro: “Se Babacar capisce che conta giocare per la squadra può diventare importante”

Antonio Di Gennaro, ex centrocampista della Fiorentina, parla a Radio Blu della vittoria dei viola sul Torino: “Ieri ho visto una Fiorentina più matura perché ci sono dei momenti in cui la squadra deve rimanere concentrata per superare periodi delicati. Ieri Babacar ha fatto tanto lavoro per la squadra, ed è un aspetto importante. Se lui si mette in testa che conta anche giocare per la squadra può diventare una carta in più per la Fiorentina. Sousa ha capito che si possono ottenere punti anche senza il bel gioco. Dietro manca ancora un difensore. Con quello e un altro acquisto si gioca tranquillamente il terzo posto, e sarebbe alzare l’asticella rispetto agli altri anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. la Fiorentina non è una squadra da porsi obiettivi: non c’è programmazione (infatti il difensore ancora non si vede) rifila in prestito Gilberto al Bari non avendone il diritto (almeno 12 mesi in serie A). Siamo degli improvvisati che giocano bene e che cisappiamo ridere e sorridere della nostra grande pochezza.

  2. Baba ieri si è sacrificato per la squadra ed ha fatto bene. Sul nostro obiettivo di classifica dico di non porsi limiti e pensare a vincere una gara alla volta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*