Questo sito contribuisce alla audience di

Di Livio: “Bernardeschi? Con la Juve farebbe il salto di qualità ma la Fiorentina gli offrirebbe un altro privilegio”

Ancora in attesa di capire quale sarà la risposta definitiva da parte di Federico Bernardeschi, sulla questione rinnovo si è espresso anche l’ex viola Angelo Di Livio a zonacalcio.it: “Deve decidere lui. E’ chiaro che con la Juventus farebbe sicuramente il salto di qualità. Però, allo stesso tempo credo che ci sono anche i giocatori che potrebbero avere una sola squadra nella loro carriera, un po’ come quello che ha fatto Totti con la Roma, potrebbe diventare una bandiera della Fiorentina. Queste sono situazioni che ogni giocatore deve valutare personalmente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Darioneviola

    Caro Di Livio eppure lo hai vissuto sulla Tua pelle…
    Qui a Firenze finché ci saranno i marchigiani non potrei mai esistere un Totti !!!!
    I capitani vengono regolarmente silurati e Berna credo che stia valutando anche questo.

  2. Ma è tanto difficile da capire che Di Livio non parla di qualità ma di carriera? Ovvio che non è Totti, ma chi è Totti in italia oggi?

  3. Ma il problema non esiste perché ormai e’ in ottica Barcellona, iniesta e’ pronto alla panchina pur di avere l’onore di giocare con Bernardeschi.

  4. Io ci speravo…mi ero affezionato a questo ragazzo forte e garbato.

  5. onora il padre

    Berna farà la fine di Jojo. Guardiamo se mi sbaglio.

  6. Avvicinare Totti a Bernardeschi è una bestemmia anche se Totti mi è antipatico.Farebbe il salto di qualità nella Juve.certo vincerebbe gli scudetti alla Neto guadando gli altri giocare.qualcuno sa dirmi nella Juve al posto di chi gioca?Farebbe la fine di Jovetic che a 27 28 anni sembra uno a fine carriera

  7. Cosa c’entra la cioccolata con la mota.

  8. Totti è molto piu forte di bernardeschi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*