Di Marzio: “Corvino responsabile ma gli servirà un ds…”

Pantaleo Corvino in conferenza stampa. Foto: Fiorentinanews.com

Risvolto particolare quello sottolineato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, tramite il suo sito ufficiale: “Domani, finalmente, arriverà l’ufficialità del ritorno del dirigente pugliese nella società viola. Non verranno specificate le competenze, però Corvino andrà a ricoprire il ruolo di responsabile dell’area tecnica, una sorta di direttore generale. La prima mossa sarà quella di individuare un direttore sportivo che lo possa affiancare nel suo lavoro, come avvenuto nella prima esperienza viola con Macia“. Un Corvino decisore insomma ma con lo spazio per l’arrivo di un’altra figura…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Se le cose stanno così mi domando: ma il ruolo di ds non poteva continuare a farlo prade’? Se non ricordo male il primo anno a Firenze non è che avesse fatto poi così male.

  2. È/sarebbe logico, sebbene per una società (?) come la Fiorentina la “logica” sia un concetto molto più astratto e arzigogolato del normale. Non può fare tutto da solo, d’altronde fu proprio lui a portare Macia a Firenze.

    Altrimenti si passerebbe dal solito “estremo all’altro”, dai centotrenta dirigenti (di cui centotré inquadrati nell’organigramma societario alla non meglio precisata voce “altri”, come si evince dalla lettura dell’ultimo bilancio societario) all’uomo solo al comando che, però, essendoci troppe cose da fare rischierebbe altamente di combinare un casino di dimensioni terrificanti. In teoria quest’uomo avrebbe dovuto continuare ad essere Pereira, ma si è dimesso; SPERO solo che, per risparmiare le spese legali di un’altra rescissione contrattuale con un ex dirigente, non si intenda confermare Angeloni…

  3. Spero in un giovane rampante…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*