Questo sito contribuisce alla audience di

Di Marzio: “Va bene puntare sui giovani ma serve il giusto mix. Per la panchina l’ideale sarebbe Di francesco, anche se Sarri…”

Il dirigente sportivo Gianni di marzio è intervenuto a Radio Blu per parlare del prossimo futuro della Fiorentina. Queste le sue parole: “Con un direttore sportivo come Corvino è chiaro che bisogna pensare a fare un mercato di giovani. Pantaleo punta a valorizzare i giovani per far fruttare soldi alla società. A Firenze si punta sempre e solo sui giovani senza tanto criterio. Serve un giusto mix tra vecchi e giovani. Se punti solo sui giovani senza una buona base di squadra è normale che non si vince. E Firenze vuole sempre vincere, una stagione come questa è inammissibile per la Fiorentina. Roma e Napoli hanno capito bene come fare, anche l’Inter sta cominciando a far bene questo lavoro integrando giovani e vecchi. Il futuro in panchina della Fiorentina? Il prossimo allenatore deve essere uno collaudato. L’ideale sarebbe Di Francesco perché se gli dai i giovani sa fare bene. Anche Sarri, che è molto meno raggiungibile del prima, propone un calcio d’attacco. Quando sei spregiudicato e allo stesso tempo giochi bene, poi alla fine raccogli sempre i tuoi frutti. La partita con l’Atalanta? E’ l’allenatore che deve trasmettere le motivazioni in questo momento. Deve trovare i giusti stimoli perché l’Atalanta sta giocando molto bene e si rischia la figuraccia se ci si fa trovare impreparati. La squadra non ha pressioni, è senza obbiettivi visti i soli 41 punti conquistati fino ad adesso”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. È probabile che arrivi paredes oltre all’esterno fortissimo che non posso rivelare il nome! Aspettate e vedrete faremo la più forte squadra degli ultimi 10 anni! Ci saranno grandi rivelazioni!

  2. Tranquilli, arriverà sardi! Già fatto! Porterà giorgigno! Arriveranno 2 forti giocatori! Sportello diks Scalera milenkovic giorginho vicino Sanchez castrovilli bernardeschi chiesa kalinic!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*