Questo sito contribuisce alla audience di

Diakitè ha imparato subito e la coppia del mercato viola ne ha vinta un’altra

Certo, non avrà il tocco vellutato e neanche ci aspettiamo grandi colpi da biliardo, però una cosa è certa: Diakitè si è inserito alla grande nel contesto Fiorentina e nei meccanismi di Montella. Questa è indubbiamente un’altra scommessa vinta da parte di Pradè e Macìa, i quali hanno prelevato un giocatore forte fisicamente, duttile tatticamente, conoscitore del campionato italiano, con voglia di riscatto personale e con un costo del cartellino agevolissimo. Da rincalzo a titolare, il salto veloce di Diakitè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Appunto 9 mln per la comproprietà mi sembran tantini…!
    Già guarda Cuadrado che gatta da pelare

  2. Diakitè non sarà T.Silva ma ha una stazza non indifferente e per noi che eravamo carenti in altezza questo non può che farci bene. Diamogli tempo e facciamogli ritrovare il ritmo partita

  3. @ Menga: Veramente naingolan la Roma l’ha pagato 3 milioni di euro per il prestito fino a giugno + riscatto fissato a 6 milioni per la comproprietà.

  4. XLeox e 18 mln per Naingolan li mettevi te?

  5. a gennaio, se veramente si voleva puntare al terzo posto, ci voleva giocatori pronti subito come vidic e naingolan o jorginho, non prestiti gratuiti con diritto di riscatto alla diakitè e anderson.

  6. Pochi entusiasmi, prego. E’ solo un onesto pedatore senza pretese, che sfrutta il suo fisico imponente. Normalmente non sarebbe titolare in una squadra da 4° posto della seria A. Perciò nessuna scommessa e per giunta vinta perchè non sta rendendo oltre le aspettativei, ma le sta semplicemente confermando. Per il salto di qualità ci vuole ben altro e soprattutto SI DEVE spendere.

  7. è un toro ma ha pochi pochissimi piedi..

  8. LUCA (Tifate la maglia)

    Diakité aggiunge forza fisica ad una difesa bellina ma un po’ leggerina, di piu’ non gli si puo’ chiedere

  9. FIORELLO,quando è arrivato ha giocato di slancio sull’entusiasmo,poi ha pagato il fatto che era rientrato da un infortunio ed erano svariate settimane che non giocava perché era sul mercato,ma io lo trovo nettamente superiore a Roncaglia,anche perché l’argentino sui palloni alti è inguardabile mentre il francese si fa molto rispettare avendo un fisico da corazziere.

  10. Mah, se devo essere sincero l’ho visto peggiorare di partita in partita da quando è arrivato. All’esordio mi ha fatto un bell’effetto, poi a calare nell’andare avanti. Vedremo comunque, il concetto è sempre lo stesso: senza lilleri un si lallera e mi pare che si sia fatto anche troppo senza spendere un’euro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*