Questo sito contribuisce alla audience di

Diakitè: “Impossibile non migliorare con questi compagni”

Diakitè dalla sala stampa del ‘Franchi’: “Sono un giocatore veloce e potente ma devo migliorare tantissimo dal punto di vista tecnico ma non sono preoccupato perché allenandomi con i miei compagni alla Fiorentina sono sicuro che migliorerò. Come scelta di vita preferisco l’Italia ma dell’Inghilterra mi mancheranno il calcio e gli stadi inglesi. In Italia le partite sono meno intense ma c’è più qualità ed organizzazione. Terzo poso? Napoli e Fiorentina sono due squadre forti, farà la differenza chi arriverà più fresco alle partite visto che ora si gioca tre volte alla settimana. Arriverà al terzo posto chi starà meglio mentalmente e fisicamente. Numero di maglia? Ho sempre giocato con il 21 ma ce l’aveva Ambrosini e non mi sembrava il caso, ho cercato tanti numeri ma alla fine ho scelto il 3 perché ho conosciuto Alonso al Sunderland. In campo cerco sempre di fare ciò che mi chiede il mister e soprattutto giocate semplici perché non ho la tecnica del nostro centrocampo. Crisi? No penso sia solo un momento così, certo che gli infortuni pesano molto. Ma si sistemerà tutto. Il mio idolo è sempre stato Thuram. Esclusione dalla lista Uefa? Non sono dispiaciuto devo tanto alla Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA