Questo sito contribuisce alla audience di

Dias apre al cambio di modulo

Dopo la prestazione di Milano contro l’Inter sotto accusa è finita la difesa della Fiorentina e così si pensa già a come modificare l’assetto tattico di Pioli magari passando ad uno schema con la difesa a tre con Astori-Hugo-Pezzella in difesa e sulle fasce Chiesa e Dias. Proprio il portoghese in conferenza stampa ha aperto a questa ipotesi: “Posso giocare anche come esterno di centrocampo quindi si può fare”. Vedremo se Pioli prenderà subito in considerazione questa ipotesi o se proseguirà almeno ora all’inizio sulle sue convinzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Giocatori ben disposti a fare vari ruoli e polivalenti sono sempre i benvenuti.

  2. Li propongo da un bel pezzo, con i giocatori che ha a disposizione deve giocare con il 3 5 2. Spero proprio che siamo noi tifosi a dare la sveglio al tecnico perché non si ripeta quanto accaduto con Sousa.

  3. Completamente daccordo col metterlo esterno di centrocampo. Secondo me quello è addirittura il suo ruolo, perché ha dimostrato buone capacità in spinta, e buon dribbling quando è lanciato, ma se si trova a ridosso dell’area avversario non ha lo spunto per saltare secco l’avversario partendo da fermo. Lo vedrei bene eserno di centrocampo in un 3-5-1-1. Formazione tipo: sportiello; pezzella hugo astori, chiesa benassi badelj veretout dias; eysseric; simeone. Così si risolve il problema terzini scarsi e la collocazione di benassi

  4. La spalla ideale questa anno di Simeone deve essere assolutamente Chiesa.. Insieme potrebbero essere molto pericolosi per le difese avversarie. E impensabile pensare di spompare chiesa a coprire l intera fascia..Tutto tornerebbe bene con la difesa a tre perché potremmo avere tre validi difensori (Astori, pezzella, HUGO) tre validissimi centrocampistI(Badely, verentou, Benassi), due ottime punte (Chiesa e simeone) se fosse vero che Dias sa fare l interno si potrebbe provare biraghi dalla altra parte e la squadra titolare( se potesse giocare sempre questa) almeno è una buona squadra per potersi
    battersi con le altre per il settimo ottavo posto.. Il problema poi sono i ricambi non alla altezza e quello più grosso è che questo modulo non prevede l utilizzo di un trequartista e noi ne abbiamo tre e anche bravini .. LA MIA SPERANZA e il mio grosso rammarico se così non fosse È CHE SI ACQUISTINO DUE VALIDI TERZINI DI FASCIA E CON IL MODULO 4312 Potremmo. Dire la nostra per giocarci un posto per l L ‘El.. Sono Inc..perché basta veramente poco per essere una buonissima squadra… Due terzini forti che mancano dalla bellezza di tre anni.. Ci sono i soldi, c è tutto, purtroppo prevale la voglia di tenersi una quarantina di milioni nelle tasche…

  5. PURTROPPO … io mi sognavo un ottimo 4-3-3 o al massimo un 4-4-2 all’italiana vecchio stile ma …… con i giocatori che abbiamo (e quindi ANCORA una volta dopo anni poveri di terzini) l’unico modulo adatto a questa squadra è il 3-5-2 con:
    sportiello
    milenkovic (hugo) – pezzella – astori
    chiesa badelj (saponara) veretout benassi dias
    babacar (eysseric) simeone

    questi solo gli unici giocatori validi che abbiamo REALMENTE. non c’è gaspar o sanchez che possano tenere, passando da tomovic fino ad arrivare a zekhini (o come diavolo si chiama quello norvegese).
    La nostra squadra è fatta di 14 calciatori e pertanto dobbiamo assecondare il modulo a loro.
    CORVINO HA RIFATTO SCHIFO ANCHE CON I SOLDI.
    Non siamo messi bene.

  6. Ancora co sti moduli. Vaia vaia vaia. Senza qualità i moduli ve li potete ficcare nel ****. Brodiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  7. E’ a Firenze da una settimana ma il ragazzino e’ sveglio ed ha già’ capito tutto!!indimenticabile la sua faccia, come quella di Simeone, quando tomovic abboccava per la seconda volta alla finta di persisic lasciandogli 50 metri di campo libero!!simeone ha pure allargato le braccia!!sia lui che chiesa hanno gamba, voglia e tiro con esntrambi i piedi!!in difesa non c’è’ scelta, tomovic e olivera debbono essere messi fuori rosa e basta!!!3-5-2 con babacar e Simeone davanti

  8. 3-5-1-1 questo per quel che abbiamo visto a Milano sarebbe il modulo giusto Hugo Pezzella Astori:Dias Badelj Veretout Benassi Chiesa: Hysseric Simeone SFV

  9. Scandicci nel cuore

    Penso sarebbe buono il 3-4-2-1:
    Sportiello
    Milenkovic Pezzella Astori

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*