Diawara diserta il raduno del Bologna. Ma non c’è la Fiorentina nel suo futuro

image

Diawara, giovane centrocampista del Bologna, non farà parte della squadra rossoblu della prossima stagione ed è ormai arrivato allo scontro diretto con il club non presentandosi al raduno. Diawara piaceva anche alla Fiorentina ma non sarà in viola il suo futuro visto che si parla di una Roma pronta a mettere sul piatto 12-13 milioni di euro più anche una contropartita come Sadiq. Cifre troppo alte per la Fiorentina che ormai da tempo si era tirata indietro su Diawara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Comunque fossi il proprietario del Bologna, visto che gli hanno offerto il rinnovo quadruplicandogli lo stipendio, lo metterei in tribuna sei mesi, visto che ha ancora 4 anni di contratto. Ragazzino irriconoscente con un procuratore avido.

  2. Ma dai!!! Ahahah ormai se il cartellino costa più di 5 milioni è fuori budget per la Fiorentina. Ma i che s’è fatto di male per fallire ed essere comprati da una manica di buffoni spilorci (dopo essere falliti ovviamente!)? Invece di investire ci sfruttano. Si spende più noi tifosi individualmente che i proprietari di una squadra di seria A che rappresenta un città conosciuta in tutto il mondo. Loro non tirano fuori un euro, della valle pezzenti!

  3. ALE VET 62,in parte hai ragione,però sul sito del Bologna c’è scritto ufficialmente che gli è stato proposto un aumento di stipendio dai 75 mila euro che prendeva,fino a portarlo a 300 mila euro netti,cioè quadruplicandogli lo stipendio. Non è che il Bologna possa dare ad un ragazzino di 19 anni,al primo anno di A,una cifra a sei zeri,altrimenti fanno la fine del pollo. E comunque,se fosse stato Da Lotito e visto che lui ha un contratto per altri 4 anni (non sei mesi),gli avrebbero detto che se rinnova alle cifre propostogli dalla società bene,altrimenti avrebbe iniziato un percorso di panchina lungo quasi un lustro. Tanto Corvino lo ha pagato 400 mila euro dal San Marino,quindi non è che ci sarebbe questa grande rimessa. Adesso che va a Roma e magari gli fanno un contratto di 600 mila euro,se si fosse trattato di un fuoco di paglia e il ragazzo non vale niente,voglio,proprio,vedere se il suo procuratore va a chiedere alla Roma una bella riduzione di stipendio.

  4. Allora, precisiamo. Questo può darsi pure che faccia i capricci, è vero che veniva dalla serie D, il fatto è che si è dimostrato molto più forte di tanti altri e prende 10 volte meno di gente che dovrebbe pulirgli le scarpe (solo che è di colore e pensano di accontentarlo dandogli 4 biglie colorate). Se la Società lo avesse premiato a fine campionato aumentandogli l’ingaggio visto che è stato insieme a Giaccherini quello con il rendimento più elevato, tutti sto casino non sarebbe venuto fuori. Sicuramente la Roma gli ha promesso un trattamento migliore.

  5. A parte tutte le diatribe tra noi tifosi,però non vi viene in mente che anche le altre squadre fanno esattamente come la Fiorentina,solo che magari riescono a farlo meglio e quindi lo spacciano per investimento? Prendo ad esempio la Roma di cui si parla in questo articolo e vedo che,: hanno riscattato El Sharawi a 13 milioni,hanno preso Mario Rui per 3 milioni subito ed il resto (5/6 milioni)lo pagheranno a fine stagione,e adesso prenderanno Diawara per 12 milioni. Totale,28 milioni di spesa. Poi guardo le entrate e leggo,: Pianjc 32 milioni,Liaijc (sia che vada al Toro o in Spagna)7 milioni,stanno trattando la cessione di Iago Falque,Paredes e Castan,che gli porteranno non meno di 18 milioni. Totale,57 milioni di incassi. Poi leggo i nostri tifosi che,se la società dovesse cedere Babacar,Tomovic e Gomez per un massimo di 15 milioni,sono incacchiati perché la Roma ha investito quasi 30 milioni e noi solo 15. Non ha senso,io accetto e mi piacciono le critiche,quando sono fondate,ma così non hanno alcun senso. Boh.

  6. La seconda parte del titolo è perfettamente superflua.

  7. Meglio perderlo che trovarlo…
    Al di là del prezzo questo si dovrebbe chiamare PROFESSIONISTA ed invece si comporta da BAMBINO.
    Ma stiamo scherzando?
    Questo non lo voglio!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*