Questo sito contribuisce alla audience di

Diego Della Valle e un rapporto di sofferenza con la Fiorentina

Il giorno dopo l’uscita sulla Fiorentina di Diego Della Valle, resta questo il tema portante che troviamo anche sui giornali. Il rapporto di DDV con la squadra gigliata non è idilliaco da anni. E sul Corriere dello Sport-Stadio si amplifica il concetto parlando di ‘sofferenza’. “Ma cosa vuole fare il patron che non ha fatto mistero di avere oramai con la Fiorentina un rapporto di sofferenza? E’ un’accelerazione verso l’uscita o un ammonimento perché la parte ‘migliore’ di Firenze si schieri con gli imprenditori marchigiani?” sono queste le domande che genera lo sfogo di Diego Della Valle e che possiamo leggere sul quotidiano sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Mauro 50 ..una città bella e famosa come FIRENZE TI APRE MILLE POSSIBILITÀ OLTRE AL CALCIO..APRI GLI OCCHI SE RIESCI ..FV

  2. Siete dei poveri finti tifosi. Voi non siete degni di scrivere su questo sito perché questo sito dovrebbe essere riservato per i veri tifosi Viola non cialtroni come voi. Cosa pretendete voi che di calcio siete la rovina. Forza Della Valle non ascoltate questi poveretti

  3. Tifolamagliaviola

    Il “brand” non é un discorso da bar. E’ 15 anni che I DV s’identificano con Firenze, il che lavorando nel mondo della moda, non é male, se facessero auto o salami sarebbe differente … A New York, Tokyo o Pechino non conoscono Casette d’Ete

  4. Ma quale sofferenza!!! Non c è nessuna sofferenza o la famiglia Della valle si assume in primis la.guida della fiorentina o lacsiano…..i primi a.essere contenti sarebbero i tifosi se Diego Della valle ritonasse al timone non occorre lottate per traguardi impossibili. Ma come dice Don Diego divertirsi certo per divertirsi bisogna investire….quindi!?!?!

  5. Grossi imprenditori non comprano una squadra …..perche’ e’ una citta’ fra’ le + belle e famose del mondo…
    discorsi da bar…..

  6. Il solito, insopportabile teatrino. Lo sanno anche gli spiccioli che DDV venderà (e di corsa) solo quando sarà sicuro di insaccocciare una mega super plusvalenza. Perché siano maturi i tempi servono, a occhio e croce, due o tre anni: nel frattempo plusvalenze a gogò e squadra a mezza classifica. Si può anche protestare rumorosamente ma nulla cambierebbe di una virgola il piano finanziario. E poi lor signori sono maestri nel rigirare le frittate e l’unico 10 è stato preso anche per questo

  7. Cioè, la parte MIGLIORE di Firenze sarebbe quella che sta con i DV ? per cui tutti gli altri sono quelli che Andreino dal Broncio di Bambino definì ” i cattivi tifosi ” ? Non so chi ha scritto questo articolo, spero di no A. Rialti che stimo perchè almeno ha il coraggio di dire, alle Radio, quello che pensa, ma simao davvero al ridicolo per far piacere ai Padroni : con DV la parte MIGLIORE di Firenze, contro DV la parte PEGGIORE. E perchè chi sta con DV dovrebbe essere la parte migliore ? quali i meriti, se non i servilismo e l’ossequio dei dettami Dellavalliani, questa parte avrebbe ? Ridicoli, tutti. E’ veramente l’ora che i DV se ne vadano, prima di creare altri danni tra la tifoseria, i media, i “giornalisti” e la città.

  8. Della balle fuori dalle *****!!!!!

  9. Se deve soffrire cerca un compratore a una cifra GIUSTA E ne trova a decine..non vende Empoli che nessuno conosce ma una tra le cinque città più belle e famose del mondo..con tanti tifosi e tanta passione..e non salti fuori la capra di turno a sostenere che se va via DV non arriva nessuno..per favore..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*