Questo sito contribuisce alla audience di

Diego Della Valle: “Stiamo lavorando per un nuovo stadio modello Bayern. Possiamo raddoppiare il nostro budget”

DiegoDellaValleMilanDiego Della Valle, azionista di maggioranza della Fiorentina, a Radio 24 parla della sua avventura con la squadra di Firenze: “Fiorentina? Io ero interista con passioni viola, il mio idolo era Hamrin. Poi un giorno il sindaco Dominici ha avuto un problema serio con la squadra che stava fallendo e io ho chiamato dicendo che eravamo pronti a prenderla anche solo per qualche mese. Poi ce la siamo tenuta. Nuovo stadio? Non parliamo mai di “Modello Juventus” l’intenzione è di fare un nuovo impianto a  Firenze e ci stiamo provando, ma sarà “Modello Firenze”. Mi piace il modello Bayern. Ci stiamo lavorando è un progetto stadio ma con tanti servizi per la città. Sarà un progetto innovativo. La Juve ha un budget che la Fiorentina non ha, circa il triplo. Ci accontenteremmo del doppio e potremo averlo non tanto con lo stadio ma con ciò che nascerà intorno. Nel calcio quando siamo entrati abbiamo visto cose che non ci tornavano come i diritti tv spartiti dai soliti noti. Galliani? È un bravissimo dirigente di calcio, tanto che cerca sempre di farsi gli affari suoi. Di calcio c’è di tutto, ma per fortuna sempre di meno e cambiando 2-3 presidenti riusciremo a cambiare in modo netto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Magari!!!!! Sarebbe magnifico.

  2. A me diego non mi stava tanto simpatico, ma ora devo dire che mi sono ricreduta molto, ha il coraggio di dire le cose come stanno, e sinceramente in Italia non ce ne sono molti di personaggi così…. Avanti così!!!

  3. Speriamo si faccia davvero questo benedetto stadio. Però mi auguro che il modello Bayern sia soltanto indicativo,perché uno stadio da 65000 posti a Firenze non serve a niente,sarebbe sempre mezzo deserto. La capienza di 45000 posti (compreso il settore ospiti) sarebbe la soluzione perfetta per la dimensione della Viola. Ma,sopratutto spero proprio che venga fatto con un unico anello e non su più livelli. Deve sembrare una muraglia umana a ridosso del campo,gli avversari devono sentire il fiato dei tifosi

  4. Beh,sembra che finalmente i conti comincino a tornare…a chi di dovere…incrociamo le dita e, forse,qualcosa ci cascherà anche a noi.

  5. tranquilla salvezza

    Caramelle non ne voglio più.La luna e i violini questa sera lascile a un altro.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*