Diego Lopez: “Olivera ha un buon piede e può crescere molto in Italia; somiglia ad Alonso. Vecino lo aiuterà ad integrarsi al meglio”

Diego Lopez, uruguaiano ex-allenatore e calciatore del Cagliari, parla a Radio Bruno di Maxi Olivera, calciatore del Penarol vicinissimo a vestire la maglia viola: “Conosco bene Maxi Olivera, è un mancino puro, terzino sinistro, ha vinto il campionato l’anno scorso col Penarol, ha un buon piede e dà il meglio di se’ in fase offensiva, tratta bene il pallone; in fase difensiva se la cava ed in Italia potrà migliorare. Fisicamente somiglia ad Alonso, è alto più di un metro e 80. Da difensore centrale non so se possa giocare, lì non l’ho mai visto agire. Può fare bene alla Fiorentina, non è facile affermarsi subito in Italia ma alla Fiorentina ha anche Vecino con cui può subito entrare in contatto ed integrarsi al meglio.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. che ….. con sti terzini bravi ad attaccare.
    Ci ritroveremo un altro tornante e l’ennesima difesa a 3 con Berna a fa il terzino destro.

    Salvate il soldato Berna!

  2. @fradiavolo e Lorenzo, a parte il fatto vedere Vecino quando arrivò aveva già 23 anni, quindi per Boi da rimandare da dove era venuto, ho forse detto qualcosa di sbagliato sul conto di Alonso? Datemi retta, a parte una quarantina di calciatori veramente forti, e perciò per noi inarrivabili, il resto è tutto uguale!! Chi dovevano comprare? Zappacosta? Pagato 5mln e il Torino non sa che farsene? Se hai fiuto, e a Corvino non manca, e un.po di fortuna, quella non deve mancare mai, di può fare tranquillamente il solito campionato medio – alto. Più di questo al momento non possiamo fare. Alla fine è stato ceduto il più rimpiazzabile. No? Ad majora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*