Questo sito contribuisce alla audience di

Dietro al mancato di rinnovo di Neto…c’è la Roma. Sabatini pronto a versare soldi per convincere Della Valle

neto2A Roma sono sempre più convinti che Neto sarà il portiere del futuro per i giallorossi. Il Messaggero scrive oggi che non è più un mistero che dietro il rifiuto del portiere brasiliano di rinnovare il proprio contratto con la Fiorentina ci sia la Roma. La Juventus invece agisce a fari spenti e quella bianconera potrebbe essere solo una manovra di disturbo. Sabatini, il direttore sportivo giallorosso, pur di mantenere buoni i rapporti con la dirigenza toscana, è disposto a garantire un indennizzo alla Fiorentina. L’alternativa, quella di restare in panchina sino a giugno come annunciato da Andrea Della Valle, non piace a Neto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Concordo nella maniera più assoluta con Fradiavolo e Passione viola…………..tutto il resto è fuffa. Ma è mai possibile che c è ancora gente che non vuole capire?

  2. Dai commenti ..capisco…come un Matteo Renzi possa avere un consenso del 50 %…vi accontentate delle PAROLE…dei fantomatici PROGETTI…anche se i LORO PROGETTI..vi ******* PALESEMENTE..e di BRUTTO!!!

  3. Speriamo tu buchi le 4 gomme grazie city

  4. L’unica verità è che Neto voleva rinnovare l’anno scorso ma c’erano le voci di un certo Julio Cesar. Se veniva questo signore il caro Neto se stava in panchina. Nonostante queste voci che disturberebbero chiunque, lui ha giocato molto bene. Quindi non c’era bisogno di arrivare a sei mesi dalla scadenza. Cla colpa è di Cognini perché la storia si sta ripetendo per l’ennesima volta. Ricordate Montolivo? E tutti gli altri dopo. Stessa storia. Quindi ci spieghino qual’è il vero progetto perché francamente non lo comprendo. Parlano di riconoscenza? Perchè allora non rinnovano il contratto a Pasqual a vita? Visto che la sua carriera in serie A è sempre stata qui? No non lo fanno perché non gli importa niente di nessuno a questi signori. Solo denaro. Ecco la riconoscenza. Se Neto e Pasqual vanno via la colpa è ESCLUSIVAMENTE della società.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*