Difesa da incubo

Tatarusanu in tuffo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Fiorentina torna a Firenze con la sconfitta per 2-1 rimediata contro la Juventus e causata, principalmente, da una fase difensiva che lascia ancora molto a desiderare. Non sono bastate le caterve di gol prese nel precampionato per sistemare le cose, con la retroguardia viola che balla ogni qualvolta viene attaccata. Anche a Torino è successo. Il primo gol parte da un regalo di Tatarusanu con i piedi, il secondo vede Khedira ricevere palla da solo in area di rigore, senza neanche una maglia viola nei paraggi, e poi Higuain, altrettanto solo, appoggiare la palla in rete dopo la ribattuta di Gonzalo. Una difesa da incubo quella della Fiorentina, con Sousa che in panchina ha a disposizione il solo De Maio e tra qualche ora anche Salcedo, centrale messicano tutto da scoprire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. IL CAMBIO DEL PORTIERE E URGENTE …CI SERVE UN PORTIERE CE DIA SICUREZZA ALLA DIFESA …TATA NON HA PERSONALITA ……………………………….

  2. erossi@gmail.com

    Gentile Direttore spero mi si dia atto che da un anno cioè da quando abbiamo iniziato a subire gol puntualmente ogni domenica ,ho evidenziato le lacune dei singoli in primis Gonzalo e del reparto nel suo complesso.
    Spero che Sousa provveda fin da subito a rivoluzionare la difesa Alonso compreso dando fiducia ai nuovi e rivedendo la fase difensiva.

  3. Quest’anno facciamo ridere tutti.

  4. Purtroppo ad oggi, la situazione in difesa è peggiorata…abbiamo perso Roncaglia, unico marcatore, tenuto Tomovic che non marca, nemmeno a zona, il suo avversario, si fa saltare sistematicamente e lo fa arrivare in area…abbiamo anche un difetto congenito, che quest’anno si è aggravato, entrano in area per vie centrali e non esiste nei pressi un marcatore viola, vedi ieri…a Tata gli va spiegato che, se il nostro difensore è pressato, non deve dargli la palla, meglio calciare verso gli attaccanti, almeno non si rischia…e in partite come ieri, non si può tenere in campo uno spento Ilicic, ci vuole un giocatore che sappia saltare l’uomo e velocizzare il gioco(Zarate)…bisogna velocizzare il gioco, usando i giocatori di fascia, per entrare più velocemente in area, evitando quel fraseggio inconcludente nella parte centrale che rallenta tutto in modo incredibile

  5. Cosa vale questo portiere e questa difesa lo sappiamo da tempo,che manchi filtro a meta’ campo e’ un dato di fatto,che Ilicic passeggia pure,che il Berna sia fuori ruolo idem….ma Sousa che vuole fare? Restare o andarsene? Dei DV inutile parlarne….insomma se non tutto ma molto da rimettere a posto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*