Diks: “Fiorentina soddisfatta di me. Non so perché non sia andata bene. Mi manca la cucina italiana”

Il terzino destro Diks. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Kevin Diks dopo pochi mesi di Fiorentina se ne è tornato al Vitesse, in prestito, e a elfvoetbal.nl torna proprio sulla sua avventura in viola: “Nonostante abbia giocato davvero poco so che la Fiorentina è contenta della mia crescita. Sousa aveva tante alternative nel mio ruolo e per questo ho scelto di venire a giocare nel Vitesse, qui potrò dimostrare di valere la Fiorentina. Non so perché la mia esperienza a Firenze non sia andata bene, non riesco a spiegarmelo. Mi manca la cucina italiana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Sicuramente è cresciuto fisicamente (adesso è molto più strutturato)…sono curioso di vedere alcune partite in Eredivisie per farmi un idea più nitida…

  2. Figuriamoci se non era contenta!

  3. ahahhah ha fatto il turista.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*