DIRETTA MERCATO – Saltata la trattativa per Benalouane

Benalouane Intervista

MILANO – Sembrava ad un passo l’arrivo di Yohan Benalouane, ma al momento delle firme la trattativa si è bloccata. Il giocatore voleva trasferirsi a Firenze con la formula del prestito con obbligo di riscatto, mentre i dirigenti viola avevano raggiunto l’accordo con il Leicester per il prestito a 300.000 euro con diritto di riscatto a 7,5 milioni di euro. Inoltre il tecnico viola Paulo Sousa si è opposto all’arrivo di Benalouane, giudicato non adatto alla sua Fiorentina. La trattativa si è fermata su queste basi e non sembrano esserci i margini per una riapertura, anche se in queste ultimo ore è lecito aspettarsi di tutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. Sono fiero di Paulo Sosa se dobbiamo comprare tanto per comprare faccio con ciò che passa il convento e non prendo nessuno. Impara caro sig. Bucchioni lui l’anno prossimo non ci sarà ma ha tirato fuori i coglioni, lei è un coglione e dice ciò che le suggeriscono di dire pur di rimanere dove è la vedrei bene con l’ attuale presidente del consiglio parlate parlate ma i risultati zero.

  2. VALERIO UV 65.

    MI RACCOMANDO ,MERCOLEDI SERA TUTTI ZITTI NESSUNA CONTESTAZIONE, ALTRIMENTI,I FRATELLINI SE NE VANNO. MAGARI! MA NON VI SIETE ROTTI DI TUTTE QUESTE DELUSIONI? MAI UNA GIOIA. FORZA VIOLA SEMPRE.

  3. Dai è chiaro che vogliono mollare. Ora c’è sola d aspettare per il come. O hamno gia un compratore nella manica o ci riportano in c2 dove ci hanno presi. Son permalosi ricordatevelo

  4. I tifosi leccavalle sono spariti dalla circolazione. Il primo che ancora li difende è da trattamento sanitario obbligatorio. Non ci sono parole ragazzi per l’imbarazzo di questa palese incapacità. Non solo si sono ridotti all’ultima giornata di mercato, ma addirittura all’ultima ora. Via Lisandro Lopez, via Mammana, via Belauane ci tocchera Stendardo con tutto il rispetto per la persona uno che non giocherebbe neanche in serie B. Ciè dal massimo investimento in proiezione futura, al minimo in proiezione retrocessione. Non ci sono aggettivi. Veder arrabattarsi nel disperato tentativo di trovare qualcuno purchessia pur di salvare la faccia (impossibile). Questo ci tocca a Firenze. Voglio vedere la reazione dei tifosi veri nelle prox partite! Lenzuolate contro questa banda che ci ha preso per i fondelli in uesto modo uccidendo passione e sogni. Andatevene via, via, via, via da Firenze!

  5. che buffonata non ci posso credere, si fa ridere il mondo intero, con kone si vince il campionato ,– ma venvia venvia.

  6. il difensore era il giocatore più importante da comprare e ancora non è arrivato, che società di m…..

  7. L’unico a dimettersi sarà Paulo Sousa in una società del genere nessuna persona seria e di calcio può rimanere a lungo vedasi Prandelli o Corvino o Montella è questa la realtà

  8. Che banda di incapaci e ridicoli! Ma fatela finita, addirittura si parla di Stendardo! Non ci sono aggettivi

  9. Se i dirigenti della Fiorentina hanno un minimo di dignità dovrebbero, tutt’insieme, lanciare un durissimo j’accuse nei confronti della proprietà, che li espone a figuracce ridicole a rischio della loro professionalità. Patetici e miserrimi.

  10. Gabriel Pontello

    Altro che autofinanziamento…… questa è AUTODISTRUZIONE!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*