Questo sito contribuisce alla audience di

Diritti TV e Commissariamento del calcio, Cognigni chiamato a giocare le proprie carte

Il presidente esecutivo Mario Cognigni e Giancarlo Antognoni. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com

Una riunione in cui si discuterà di diritti TV e dell’ipotesi del commissariamento del calcio, lanciata dal presidente del Coni Malagò, a seguito delle dimissioni di Tavecchio, da numero uno della FIGC. E’ quella che si tiene quest’oggi a Milano, nella sede della Lega, dove sarà presente il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni. Spetterà a lui spiegare a tutti la posizione del club viola su questi due temi molto delicati (calcisticamente parlando) e giocare anche tutte le carte per far migliorare la situazione della squadra gigliata, almeno sulla riforma dei diritti televisivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Se ci va,stara’ zitto e votera’ a favore di quanto dicono gli strisciati.

  2. Cognini una garanzia..scommetto che riuscirà a fare danni anche li..FV

  3. Tifolamagliaviola

    Quale posizione del club viola??? Soprattutto sul primo argomento ci sarebbe da batter cassa perchè l’A/2 serve pure a qualcosa come la Serie B …. Quattro clubs prendono l’80 % dei diritti … poi ci si lamenta che in Italia non c’è un Leicester

  4. Lui sarà su a Milano solo per intavolare trattative di vendita di giocatori …..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*