Questo sito contribuisce alla audience di

Donadel: “Fiorentina, cambia tanto con il ritorno di Antognoni in società. La Cina inizierà a fare paura quando…”

Kalinic in azione. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Marco Donadel, ex centrocampista della Fiorentina in forza oggi al Montreal Impact, ha parlato a Radio Sportiva: “Penso che cambi tanto con un ritorno di Antognoni in società. Ogni club dovrebbe voltarsi indietro e guardare al proprio passato, alla propria storia e ai tifosi. Nella Fiorentina non c’è nessuno meglio di Antognoni che può ricoprire questo ruolo. La Cina è la nuova frontiera? Questa è una conseguenza della globalizzazione: i nuovi mercati occupano il ruolo del leone. Kalinic ha fatto la scelta giusta rifiutando l’offerta e continuando con la Fiorentina e il calcio europeo. La vicenda inizierà ad essere più preoccupante quando avranno la forza per comprare talenti nostrani come Bernardeschi. Per ora si limitano a fuoriclasse a fine carriera, come dimostra il caso di Tevez“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*