Donadel: “Gli anni più belli sono stati in maglia viola. Il ‘Franchi’ mi salutò e poi nacque mia figlia”

Un Marco Donadel da amarcord ha ripercorso alcune tappe della sua carriera in un’intervista rilasciata a diggita.it: “Gli anni migliori li ho trascorsi a Firenze dove ho avuto costanza nel giocare e ho trovato tanti amici. Un ricordo indelebile sarà sicuramente legato alla mia ultima partita in maglia viola quando tutto lo stadio ‘Franchi’ a fine gara mi ha salutato con affetto, quella stessa sera poi è anche nata mia figlia. Un mix di emozioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Questo è un altro ex di cui si deve tener conto al momento che smetterà di giocare. È fidato,capace e sa attirare attenzione positiva . Conosce tutto del mondo del calcio e non trovargli un’occupazione futura sarebbe un peccato mortale.

  2. Oristanoviola

    Giocatore che ho sempre apprezzato, si capiva che era legato alla maglia e la onorava sempre. Dava l’anima, un esempio, grande Marco.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*