DOPPIA DELUSIONE

Diego AndreaDellaValle Grande

Quella con la Lazio non è stato solo il classico incidente di percorso ma ha sollevato un polverone degno dei peggiori baratri, con tutte le conseguenze del caso in quanto a reazione dei protagonisti chiamati in ballo. Il clima di tensione creatosi mette in campo una doppia delusione: da un lato quella dei tifosi viola (alcuni dei quali hanno pensato bene di manifestarla direttamente ad alta voce) per la lentezza d’azione sul mercato; dall’altro quella della proprietà, sentitasi toccata nel personale per le incentivazioni forti di cui sopra. Un k.o. che ha suscitato insomma una reazione a dir poco oltre misura, talmente oltre misura da non poter che dipendere da un qualcosa che va oltre al campo. Segnale evidente di come, sotto alla cenere dei sorrisi e dell’esaltazione per la classifica, covasse un fuoco mica da ridere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Io sto coi dellavalle, non coi leccavalle e chi lecca in genere e per lealtà (e siccome pago biglietti e paytv) mi sento libero di elogiare il benfatto e criticare ciò che non va.
    La società ha torti da se stessa ammessi nei mesi scorsi (conferenze stampa di pradé e rogg) e ora sta confermando che le carenze organizzative e di programmazione ci sono tutte. Primo ‘contestatore’ per chi non se ne fosse accorto è Paulo Sousa, ora date di gobbo a lui forza. SFV

  2. Tanto lo sappiamo che siete solo due tre frustrati, non di più, che cambiano il nome e commentano inutilmente, hahahahaha siete solo RIDICOLI, BUFFONIIIIII.
    I veri tifosi viola erano qualche giorno fa, in pochi devo dire circa 7.500,00 , AHHAHAHAH, mentre voi siete solo in dieci , e non valete niente, neanche una lira bucata aggiungo.
    I Della VALLE sono la nostra società, io e tutta FIRENZE crediamo in loro e nella VIOLA che verrà, e voi sarete solo un brutto ricordo FRUSTRATI .

  3. Ma chi se ne frega dei Della Valle….se vogliono lasciare lo facciano….solo che devono capire che questo è il momento di comprare….se non ora quando….abbiamo l opportunità di vincere…e allora che spendano….altrimenti vadano pure io sono un tifoso viola e voglio vincere con o senza i DELLA VALLE….con 20 milioni prendi due buoni giocatori….due ricambi…vendiamo Tatarusanu e Roncaglia (scarsi)…e ne vedrete delle belle….e grinta in campo non siamo signorine

  4. Noi siamo bravi a farci male da soli. Siamo l’unica tifoseria che siamo capaci di contestare la presidenza che da oltre due lustri ci dà la possibilità di avere una squadra dignitosa. Personalmente non concordo con i contestatori (ovviamente mi riferisco in special modo ai giornalisti, lasciatemelo dire, fomentatori).

  5. Forse la contestazione è un po esagerata ma credo che tra le squadre che possono giocarsi la corsa per il titolo noi siamo quelli con più urgente necessità di rinforzi, è chiaro che alla lunga la stanchezza e la necessità di difensori più forti venga fuori e di conseguenza chi mastica calcio e chi ama la Viola si accorge di questo limite e ne soffre, d’altronde in un anno così se non ci accaloriamo ora quando lo potremmo rifare, credo che i Della Valle anche se scocciati questo lo capiscono.

  6. Senza i Della Valle in quale serie giocheremmo? Eppoi se ci fosse qualche contestatore con il portafoglio pieno che si faccia avanti,sono sicuro che i DV venderebbero se qualcuno si presentasse con i soldi.Chi glielo fa fare tanto i fiorentini sono irricinoscenti perfino Borja contestano per una partita sottotono il che la dice lunga sui fiorentini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*