Drago: “Bernardeschi vuole migliorarsi giorno dopo giorno, è da Nazionale. Futuro? Dovrebbe essere riconoscente alla Fiorentina, ma se chiama il Barcellona…”

Massimo Drago, tecnico del Cesena, che ha allenato Bernardeschi ai tempi del Crotone, ha parlato del numero 10 viola a Radio Blu: “Di mio ci ho messo poco, Federico possiede una grandissima qualità: la voglia di migliorarsi giorno dopo giorno per arrivare al massimo. Lo sta facendo alla grande, ma credo che potrà ancora migliorare, ha ancora ampi margini. Non si monta la testa, tiene sempre i piedi a terra: rispetto alla sua età è un giocatore molto più maturo e questo lo ha dimostrato anche a Crotone. Anche dal punto di visto mentale è un giocatore formidabile. Esterno di centrocampo? Un giocatore è un campione quando soddisfa le richieste del suo allenatore, basta vedere Eto’o quando faceva il terzino nell’Inter di Mourinho. A Crotone copriva completamente la fascia, anche se con me faceva l’esterno nel tridente d’attacco. Nazionale? E’ maturo a tal punto per far parte della squadra di Conte. Ruolo? Per me dovrebbe giocare vicino all’area di rigore, ha le giocate per risolvere le partite. Futuro? Ho parlato con lui lo scorso anno e gli ho consigliato di essere riconoscente verso una società che lo ha preso fin da piccolo e lo ha fatto crescere. Chiaramente se continua così è giusto pensare a squadre come il Barcellona. La Fiorentina ha un gioco spettacolare, i viola sono sempre propositivi e cercano sempre il gol”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Nel calcio moderno le bandiere sventolano al vento!

  2. Kekkoviola…
    Ti sei risposto da solo!
    È Toscano…I toscani non sono mai stati bandiere nel cuore ma hanno sempre puntato a vincere…
    Se la Fiorentina offrirà un ingaggio adeguato ed una base buona per vincere potrebbe anche rimanere…

    I vari Marchisio, De Rossi e Totti sono rimasti per oltre 10 anni nelle rispettive società…
    Ma anche gli ingaggi di 3.5 milioni di €, 4.5 milioni di € e 6 milioni di € hanno fatto la loro parte…

    Una cosa che hanno i TOSCANI nel sangue è cercare più la vittoria e la gloria che i soldi in primis…
    Per questo alcuni dei migliori sportivi di calcio vengono dalla Toscana (Chinaglia, P. Rossi, Spalletti, Allegri, Sarri, Barzagli, Lippi, Chiellini, Buffon, ecc.)

  3. Secondo me dovrebbe rimanere a vita con noi e diventare una bandiera ha detto che questo è il suo sogno che cosè questa mania di vendere i nostri gioielli per la prima volta ce ne troviamo uno toscano doc cresciuto con noi quindi si presume riconoscente verso i colori che nelle giovanili rifiutò il man utd per restare con noi e allora vediamo un po se rendiamo una bandiera questo ragazzo

  4. Berna ieri sera mi ha fatto stropicciare gli occhi ! Nagatomo a un certo punto del primo tempo è andato da Mancini e gli ha chiesto un Moment !!! Aveva un mal di testa insopportabile….quella maglia viola che non riusciva ad acchiappare! . Certo se arriva Un Barca o un Bayern e ti mette sul tavolo un assegno adeguato ..è giusto per Berna fare le valige!

  5. Ogni cosa ha il suo prezzo naturalmente. In questo momento Bernardeschi è bene che rimanga in Fiorentina.

  6. Federico é un ragazzo intelligente ed è consapevole che un altro anno alla Fiorentina gli farebbe solo bene.

  7. Se si dovesse mai presentare il Barcelona con un’offerta di 45-50 milioni di € o superiore sarebbe difficile dire no…
    Non sarebbe neanche giusto nei confronti del ragazzo se nel frattempo ci regalerà delle soddisfazioni…

    Comunque pensiamo al presente…
    Ora al Barca non troverebbe nessuno spazio…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*