Drago: “Ferrari è già pronto per la Fiorentina. Bernardeschi? Meriti suoi e di Sousa ma io lo metterei…”

Bernardeschi con la Nazionale. Foto: Activa Foto

Ex tecnico al Crotone sia di Federico Bernardeschi che di Gian Marco Ferrari, difensore nel mirino della Fiorentina, Massimo Drago a Radio Bruno parla dei due: “Una notizia piacevole però per quanto mi riguarda non è una sorpresa, conosco le sue qualità fisiche e caratteriali. E’ un ragazzo che si mette sempre in gioco, ha tutte le carte in regola per imporsi anche all’Europeo. Per le qualità fisiche il senso di sacrificio lo ha contraddistinto, è emersa la voglia di emergere; mettersi a disposizione della squadra non è così usuale, i ragazzi di talento talvolta sono un po’ indolenti. Merito a Federico e merito a Sousa che lo ha portato poi ad un livello tale da farlo scegliere da Conte per la Nazionale. Ideale sulla trequarti? In attacco può interpretare tutti i ruoli, nel 4-3-3 trova la sua posizione ideale e quando gioca centralmente difficilmente non trova la porta. I calciatori di qualità li farei giocare sempre vicini alla porta avversaria. Pochi gol? Bisogna rapportarsi a quello che chiede l’allenatore, certo in quel ruolo non è semplice arrivare lucidi al tiro anche se magari se non fosse esploso in quel ruolo forse non lo vedremmo in Nazionale. Ferrari? Gian Marco, aldilà delle qualità tecniche, è un ragazzo intelligente ed ha tanta voglia di arrivare. Si esprime meglio in una difesa a tre, oltre ad avere posizione ha anche gamba per cui se la Fiorentina dovesse acquistarlo sarebbe un bel colpo. Pronto per la Fiorentina? Ha già la giusta esperienza, per cui ha due campionati di Serie B alle spalle, ha la giusta maturità per poter fare il salto in una squadra importante come la Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*