Dragowski e un 2017 iniziato sulla falsariga dell’anno passato

Il portiere Dragowski. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’avventura di Bartlomiej Dragowski con la Fiorentina non è stata particolarmente entusiasmante: nella prima parte della stagione infatti, l’estremo difensore arrivato in estate dallo Jagellonia non ha ancora fatto l’esordio con la nuova maglia in gare ufficiali. C’è anche da dire che il polacco è stato decisamente sfortunato: prima l’infortunio durante i primi giorni del ritiro di Moena che gli ha di fatto impedito di svolgere buona parte della preparazione estiva, poi le scelte di Sousa di puntare stabilmente su Tatarusanu e infine l’infortunio al ginocchio con cui ha aperto il 2017. Adesso a Dragowski non resta che recuperare il prima possibile e aspettare l’occasione, sempre che Paulo Sousa gliela conceda: il futuro del portiere polacco infatti, sarà a Firenze fino a giugno. Un investimento così importante non può stare a scaldare la panchina del Franchi anche durante la prossima stagione: non è utopia pensare a un prestito per poter giocare e ritrovare quella continuità fondamentale soprattutto per un portiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*