Dragowski: “Non è vero che me ne vado dalla Fiorentina, spero di tornare a marzo”

Il giovane portiere viola Bartlomjei Dragowski è tornato ancora una volta sul suo infortunio e sulle prospettive di mercato in un’intervista rilasciata a PrzegladSportowy.pl: “Fortunatamente i legamenti non si sono rotti, e dovrò stare fermo un mese circa, forse qualcosa di più, ma non certamente un anno. Ora i medici mi prepareranno il percorso riabilitativo, ma spero di essere al meglio tra febbraio e marzo. Io via in prestito? No, sono d’accordo con il club e resterò alla Fiorentina. Ora devo stringere i denti e provare a rimettermi in condizione. Ho già rassicurato Dorna (CT della Polonia U-21, ndr) che non sto così male da dover saltare gli Europei a giugno. Anzi, spero di esserci già nell’amichevole di marzo contro l‘Italia“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ma chi lo prenderebbe in prestito ed infortunato?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*