Dragowski: “Qui per imparare. Toccherà a Sousa scegliere cosa fare”

dragowski

Bartlomiej Dragowski, primo acquisto della nuova Fiorentina, si presenta così ai suoi nuovi tifosi: “Sono arrivato in viola per imparare il più possibile. Ogni calciatore spera di giocare titolare, io mi impegnerò al massimo e poi toccherà a Sousa scegliere se farmi giocare o meno. Non ho un idolo nello specifico, ammiro tanti giocatori. Non so se riuscirò ad essere come Boruc, lui è un fuoriclasse, è il Lewandowski dei portieri. Io sono arrivato alla Fiorentina per dare il massimo e convincere tutti che posso stare qua. Non c’è stato nessun litigio con Duda. Ci siamo chiariti. Sarei contento di averlo qua a Firenze anche perché parla polacco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Perché si ostinerà a dire che boruc é un fuoriclasse quando in polonia ci sono portieri forti come fabianski e scesny mah…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*