Questo sito contribuisce alla audience di

Dramma Torino a Firenze e Amauri porta il Parma in Europa. La CLASSIFICA finale di Serie A

Incredibile finale di campionato con il dramma Torino che si è consumato al ‘Franchi’. Cerci sbaglia il rigore decisivo della stagione granata e il Toro finisce fuori al foto finish dall’Europa League, dove ci va il Parma che batte il Livorno per 2-0, grazie al grande contributo di Amauri. Il Milan vince ma non basta per agganciare il treno europeo, mentre l’Inter chiude il campionato perdendo col Chievo.

Chievo-Inter 2-1

Fiorentina-Torino 2-2

Lazio-Bologna 1-0

Milan-Sassuolo 2-1

Napoli-Verona 5-1

Parma-Livorno 2-0

Guarda la CLASSIFICA finale di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. Egistinho Pandolfinho

    Sempre è comunque onore al grande toro

  2. Oh ma scettri ma che cavolo dici c erano delle autostrade ieri sera quasi sì scansavano per fargli fare goal ma se loro non giocavano mica si poteva mettere noi la palla in rete.
    Cmq felice che il Milan sia fuori

  3. Publio Ovidio Nasone

    Un altro punto sull’Inter, Torino incredibilmente nervoso ha rinunciato a giocare.

  4. La cosa vera è che in molti nella fiorentina hanno giocato alla “meno”, ma il Toro non ha capito che Cerci in campo ,irritava tutti ed andava tolto . Peccato per i ns gemellati, ma lo sport dovrebbe essere sempre così , anzi non ci dovrebbe esser nemmeno il sospetto

  5. E infatti Rossi e Cuadrado li ha tolti…avevano voglia di segnare

  6. La roma ha fatto giocare quasi tutte le riserve a parte destro. Nessuna inchiesta (anche se a loro è permesso tutto). Stasera non serviva a nulla a noi, preservare Rossi e Cuadrado convocati, nessuno diceva nulla.

  7. MASCETTI,se non facevi giocare neppure quelli,era da ufficio inchieste. Ci mancava solo di impiegare la primavera. Va bene il gemellaggio,però noi a Torino nel 2008 dovemmo fare un euro gol in rovesciata con Osvaldo,a loro gli abbiamo regalato un rigore a tempo scaduto(quindi senza avere più la possibilità di ripareggiare),se quel baccello di Cerci lo calcia lento e a mezza altezza(cioè l’unico modo perché un portiere possa parare un penalty),che cappero c’entra Montella.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*