Duda-Ilicic, uno arriva l’altro parte?

Ondrej Duda piace alla Fiorentina che proprio in queste ore ne sta parlando con il Legia Varsavia che ha fatto sapere di volere 4 milioni di euro per lasciar partire il nazionale slovacco. Duda è un trequartista puro, ruolo già coperto nella Fiorentina da Josip Ilicic che invece è proprio uno di quei giocatori che potrebbero lasciare i viola nelle prossime settimane. Corvino, mentre tratta Duda in entrata, sta anche cercando la squadra giusta per Ilicic. Entrambe le situazioni sono da tenere in considerazione e in questa settimana arriveranno novità importanti, specialmente in entrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ci vuole Bailey x dare un po’ di velocità’ e fantasia…fermarlo non e’ facile e riprenderlo se scappa e’ molto difficile,credo sia uno di quei giocatori su cui vada fatto il raddoppio sempre e che quindi lascerebbe più’ spazi per le punte

  2. Aspetterei ad incensare Duda, non è un colpo che mi entusiasma. Uno scambio di questo tipo Ilicic-Duda sarebbe un indebolimento certo. Ho visto la nazionale di Hamsik ma non mi ha impressionato nessuno apparte lo stesso Hamsik (un dei più forti in circolazione) e Weiss che è un talentuoso esterno d’ attacco che farebbe al caso nostro. Ilicic e Duda non c’entrano niente l’ uno con l’ altro. Fatico a collocare Duda nella nostra squadra per posizione e caratteristiche come hanno faticato a trovargli una collocazione agli europei dato che ha giocato, con risultati modesti, da prima punta. Non è una prima punta, non è fantasista con la giocata determinte e la classe di Ilicic, non è un Borja Valero che dove lo metti rende, sembra un Badelj che gioca 20 metri davanti. Ha una ottima tecnica ma non il cambio passo, mi sembra lento. I gol segnati in carriera sono principalmente su inserimento e non sono nemmenl tanti per uno che gioca sulla trequarti (stesso discorso per gli assist). In Polonia, considerando gol e assist non ha fatto sfraceli e anche Wolski nello stesso ruolo, ma con più classe, sembrava un astro nascente. Va benissimo Dragowski e Diks (anche se nelle ultime ore mi sono ricordato dell’ incubo Van De Borre), sarebbe super Bailey. Un colpo come quest’ ultimo sostituirebbe davvero Ilicic anche se in una posizione diversa (per me si va verso il 4231). Occhio a pensare che sia facile rimpiazzare i gol e le giocate di Ilicic con dei giovanotti. A meno di offerte veramente vantaggiose con le quali comprare dei talenti veri (Bailey), resterei così, “sacrificando” Badelj per il quale, sicuramente, nel giro di pochi giorni arriveranno offerte importanti.

  3. Faremmo un grande affare perché daremmo via l’indolente Ilicic e prenderemmo un ragazzo valido che corre e lotta come non abbiamo mai visto fare a Ilicic. Corvo non è un fesso e sa benissimo che la Viola se non corre e lotta non può mantenere le posizioni ad oggi acquisite.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*