Due casi da risolvere

Archiviato il calcio giocato fino alla partita del 6 gennaio contro il Palermo, in casa Fiorentina è tempo di pensare al mercato. Prima di procedere agli acquisti, sarà però necessario risolvere due situazioni intricate riguardanti due giocatori della rosa viola: stiamo parlando di Giuseppe Rossi e Mario Suarez. Pepito è davanti ad un bivio: l’ex Villareal vuole semplicemente giocare di più ma in questo momento e in questa Fiorentina il suo ruolo è certamente secondario rispetto agli altri attaccanti a disposizione di Paulo Sousa. Il tecnico viola ha aperto alla cessione del numero 22 viola ma le condizioni della dirigenza viola sono chiare in tal senso: Rossi può essere girato in prestito secco ad una squadra non di alta classifica che dovrà pagare gli emolumenti all’italoamericano e dargli garanzia di un impiego costante. Mario Suarez invece è arrivato a Firenze in estate nell’affare che ha portato Savic all’Atletico Madrid, ma complici il suo adattamento non positivo alla nuova esperienza e le esplosioni di Badelj e Vecino il bilancio di questa prima parte di stagione è negativo. Un suo addio non è da escludere ma la Fiorentina vorrà ricavare qualcosa dal giocatore che doveva rappresentare il colpo di mercato dell’estate e che invece fino ad ora si è rivelato un flop assoluto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Rossi è dal ritiro di Moena che macina allenamenti su allenamenti…purtroppo io non ci credo più. SPERO DI ESSERE SMENTITO. Su Suarez invece ho il dubbio che tra il giocatore e Sousa sia nata una sorta di forte avversione. Non si amano. Si odiano. Ho ancora presente l’atteggiamento di Sousa nei confronti dello spagnolo durante la partita col Carpi a Carpi. Urli insulti reciproci a go go. Spesso Sousa ha questo atteggiamnto (vedi Rebic) al limite dell’irritante. Deve migliorare.

  2. Sono d’accordo con Keonilda! A Suarez non è che poi gli siano state date troppe occasioni… e a Pepito gli manca solo un gol per riprendersi, se si riprende… con gli infortuni che ha avuto, è già un miracolo che sia tornato 😉

  3. li terrei entrambi e prenderei Zambrano (vedere video youtube, e’ da urlo)
    Suarez non è scemo e riuscira’ a integrarsi, Rossi se è integro in un mese ritorna e se riè rotto, pace.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*