Due che dovranno attendere ancora un po’

De maio

La Fiorentina dopo la gara contro il Paok ha scoperto Salcedo, autore di un buon esordio, Maxi Olivera non ha sfigurato, sempre tra i nuovi anche Milic ha giocato col Chievo e non è certo dispiaciuto, con la Roma ha fatto capolino pure Cristoforo. Piano piano toccherà forse a tutti gli altri, ma difficilmente De Maio e Diks si vedranno con Udinese e Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Diks è giovane e ancora acerbo , De Maio invece è un ottimo centrale ( non una pippa come sostengono i molti troppi contestatori , per partito preso) e si dimostrerà sicuramente molto utile per sostituire uno qualsiasi degli attuali tre centrali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*