Due chiamate perfette e un errore grossolano che (forse) ha condizionato la gara

Nel giudicare la direzione di gara del signor Banti bisogna partire dal primo rigore concesso alla Fiorentina. Un rigore che c’è visto che Pirlo aggancia Joaquin, quando l’esterno viola era già entrato in area (proteste juventine sono da respingere al mittente). Poi però si fa trarre in inganno da Sturaro sulla punizione che genera l’1-1. E’ vero che l’uscita di Neto è scomposta, ma il portiere gigliato non tocca il centrocampista avversario che quindi, nella circostanza, simula. Nella ripresa poi è nettissimo il fallo di Chiellini su Joaquin che genera il secondo rigore concesso alla Fiorentina. Banti ci mette un po’ a fischiarlo, e non sappiamo perché, ma alla fine lo fa ed è quello che conta, almeno per giudicare la sua prestazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. e…l’arbito che fa mezzocampo per andare vicino ad Allegri a dirgli ”cuccia” senza ne ammonirlo ne cacciarlo….. se si e’ fatto mezzo campo, qualcosa il 4o uomo gli avra’ detto, SEMPRE E COMUNQUE A FAVORE JUVE

  2. E la ammonizioni per i falli da rigore? senza considerare le proteste scomposte di Allegri Banti un mezzo arbitro succube dei poteri forti?

  3. Ragazzi se l’anno prossimo non partecipiamo all’Europa la colpa è solo di Montella Verona e Cagliari docet

  4. Senza contare il terzo su Gomez non fischiato e tutte le simulazioni (che ci sono costate anche il pareggio) che ha fatto quello st… la juve doveva finire la gara in 9!!!

  5. Tancredi Lisena

    perchè i due giocatori della Juve in occasione dei rigori non sono stati ammoniti?
    Una domanda che neppure i solerti commentatori di Sky si sono posta!!

  6. Ma quando si fischia un rigore, il difensore non viene ammonito o espulso? E poi si parla di arbitraggio equo? A me è parso a senso unico. Non ha potuto ( a malincuore ) fare a meno di assegnarci 2 sacrosanti penalty. Al di la dei nostri demeriti, un punto ci è stato rubato

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*