Questo sito contribuisce alla audience di

DUE GIOCATORI COLLAUDATI PER PIOLI: IL TECNICO HA RICEVUTO RASSICURAZIONI. CHIESA? IL NAPOLI CI RIPROVERA’ PERCHE’…

Trentacinque milioni spesi, circa. Centodieci milioni, in parte già entrati e che entreranno in toto se tutte le operazioni programmate in uscita dovessero chiudersi. Il mercato della Fiorentina, insomma, comincerà adesso. E non è da escludere che Corvino possa avere in canna colpi a sorpresa, anche altisonanti. Almeno un paio le operazioni ‘sicure’, ovvero giocatori che conoscano bene il campionato italiano e la Serie A. Pioli, in questo senso, ha avuto delle rassicurazioni anche nei giorni scorsi. Soprattutto per il centrocampo dove, con gli addii di Vecino e di Borja Valero, c’è bisogno di qualità e di quantità. Tra meno di un mese, ormai, comincerà il campionato e di tempo per provare non ce ne sarà molto. Ecco che occorrerà andare sul sicuro, su un po’ di esperienza, possibilmente italiana.

Intanto dal fronte Della Valle nessuna novità, ovvero nessuna retromarcia. Diego non vuol più sentir parlare di Fiorentina e di conseguenza nemmeno Andrea. Delegato tutto agli uomini di mercato gigliati, stop alle visite del venerdì e anche a quelle della domenica al Franchi. Anzi, si mormora che presto potrebbe entrare una nuova figura in società e che qualcun altro possa andarsene. Con Corvino che, più di tutti, si giocherà molto in questa vera e propria rivoluzione. Ci piacerebbe sapere quale è la sua mission, cosa gli è stato chiesto: vendere tutti e comprare i migliori giovani? Vendere tutti e costruire una squadra da Europa? Vendere tutti e basta? Presto si giocherà a carte scoperte. E tutto sarà più chiaro anche per Pioli, uno che ha capito che ormai conta soltanto il campo. E che, comunque, tutto quello che di buono farà sarà apprezzatissimo. Perché partire senza pressioni, senza grandi obiettivi da raggiungere, senza particolari ambizioni per un tecnico può essere qualcosa di buono. Per intenderci Montella, con il suo Milan, non avrà la stessa serenità.

Infine Chiesa: attenzione perché presto il Napoli ci riproverà. Inserendo Zapata, Giaccherini e magari venticinque milioni per arrivare al giovane esterno che piace da matti a Sarri e a Giuntoli. Da quello che sappiamo l’allenatore toscano ha chiesto a De Laurentiis proprio il giovane viola come ‘colpo’ dell’estate. Speriamo soltanto che, questa volta, il lieto fine sia viola. Perché altrimenti, anche questo, diventerebbe un film già visto. Intanto il calcio d’estate è cominciato e le prossime amichevoli ci diranno comunque qualcosa. Soprattutto se, oltre alla serenità trasmessa dallo ‘zen’ Pioli allo spogliatoio gigliato, c’è anche un po’ di qualità negli ultimi arrivati. Perché in fondo, come detto all’inizio, più di trenta milioni sono stati comunque spesi. Capiremo se bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

49 commenti

  1. Sicuramente i ciabbattini lo venderanno, devono ancora incassare per poi l’anno prossimo vendere la Societò

  2. Sicuro che al prezzo giusto qualcuno la comprerà…… non l’hanno comprata a 2 milioni quando è fallita e non credo ci sia la fila per comprarla.

  3. che schifo….se i Della Valle non vogliono più sentire parlare di Fiorentina Firenze non vuo più sentire parlare dei Della Valle, che vadano a fare n kulo!!!
    L unica differenza fra loro e i tifosi è che loro possono andarsene anche subito basta che vendano la Fiorentina ad un prezzo giusto i compratori si trovano….
    mentre noi tifosi non cambieremo la nostra fede per la Maglia Viola, e Ripeto la maglia Viola non questa proprietà di *****!!!

  4. Borgorosso borgorosso alé alé

  5. Ah se lo dicono loro c’è da stare tranquilli… comunque, altro che due ce ne vogliono!…

  6. Io vorrei chiedere al panzone quando intende chiuderle queste trattative (sempre che le abbia aperte) , ormai sta passando tempo, tra meno di un mese inizia il campionato , quando li fa arrivare ? non ci prenderá mica per il sedere e alla fine arrivano due scarzacani a un milione l’uno ! stavolta e s’aspetta davanti allo stadio !

  7. Rag.Pupazzi,
    scrivi delle cose sacrosante.
    Però è pur vero che in ogni mestiere esiste una “etica”! Io ad esempio non avrei mai potuto fare il vigile urbano e comportarmi da str****!!!!
    Corvino dunque poteva evitare di tornare a Firenze se gli obiettivi assegnati evitare erano questi!!!
    E se gli obiettivi sono cambiati negli ultimi mesi, poteva dare le dimissioni ed evitare anche di sparare frasi ad effetto come “sono tornato per vincere un trofeo”!!!
    Non mi pare che Corvino stesse morendo di fame.
    Se i padroni vigliacchi ti chiedono di mentire al popolo, esiste anche la possibilità (dettata dalla propria coscienza) di dire : MI RIFIUTO E MI DIMETTO.
    Quindi, NO, Rag pupazzi: il panzone salentino è colpevole quanto i DV!!!!

  8. Se ci danno Allan e rog più qualche soldino, io lo farei..
    Tanto, SR non è quest’anno è l’anno prox..
    Aspe.. E gli ingaggi a questi 2? …mi sa che un se ne fa’ nulla..

  9. Eh e non esageriamo, pure Chiesa, è troppo giovane per essere venduto, solo un pollo lo venderebbe ora, deve arrivare, con le cifre foli di oggi, a valere 50-60 milioni, o più, allora si vende. Ma non al Napoli, quando mai il Napoli ha comprato giocatori da 50-60 milioni? Il Napoli… di quel pagliaccio di De Laurentiis… Cognigni è quello che è ma rispetto a De Laurentiis (and family) è un Uomo d’Onore. Onore al Napoli per la bella squadra e i risultati, e per la gestione, ma da noi loro non possono comprare, non i giocatori veramente buoni, solo i Maggio e i Behrami possono prendere da noi. Campano di rendita su Cavani e Higuain, buon per loro, speriamo di fare meglio ancora noi quest’anno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*