Questo sito contribuisce alla audience di

Due occasioni (e una sostituzione) per Chiesa. L’Italia affonda con la Spagna

Federico Chiesa in campo. Foto S.D.C./Fiorentinanews.com

Sconfitta immeritata per l’Under 21 di Luigi Di Biagio contro la Spagna campione in carica: a Toledo la Roja si impone 3-0 (reti di Merino, Borja Mayoral e Merè) in un’amichevole nella quale gli azzurrini hanno giocato davvero bene, pagando due errori individuali (Bonifazi e Scuffet) in occasione del secondo e terzo gol. Buona la prestazione di Federico Chiesa: il talento della Fiorentina ha sfiorato il gol due volte, prima con un destro fuori di poco a dieci minuti dalla fine del primo tempo e poi con una conclusione ravvicinata parata da Simon nella ripresa. Il figlio d’arte viola è rimasto in campo fino a cinque dal termine, prima di lasciare il posto a Verde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Meno male c’è Francesco ad aprirci gli occhi su Chiesa nonostante quello xhe dicono sul ragazzo tutti gli addetti ai lavori.

  2. Antonio da Papiano

    Non è come il padre. Non segna nemmeno con le mani

  3. modesto no assolutamente, secondo me, parlando in termini da talento è migliore di bernardeschi. Ovviamente deve crescere e sicuramente ancora migliorare, ma non certamente modesto. FV

  4. Albertoviolaclubroma

    Secondo me lo stanno caricando di troppe responsabilità.

  5. Tifolamagliaviola

    Se Chiesa e´modesto, gl’altri giocatori viola che sono ?

  6. Bene Mancini, difensore centrale dell’Atalanta che era nostro , ma è stato regalato al Perugia da un corvino appena arrivato

  7. Macché modesto!!! È un buonissimo giocatore (non però un fenomeno). Avendo 19 anni alterna ancora alti e bassi ma da qui a dire che è modesto ce ne corre

  8. Qua a Firenze qualcuno ha sopravalutato questo ragazzo volenteroso… Dico la mia,a mio avviso è modesto… Lo so che molti si arrabbiano ma lo vedo così.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*