Due rimonte opposte ma dallo stesso sapore

Borja Valero Frosinone 3

Il post sosta non ha ancora visto la Fiorentina tornare alla vittoria, sebbene la squadra di Sousa ci sia andata vicina sia con l’Empoli che con il Basilea. E’ arrivato se non altro molto spettacolo, con un doppio 2-2 a muovere la colonnina dei pareggi, rimasta vuota fino alla settimana scorsa. Due pareggi “opposti”, entrambi caratterizzati da una doppia rimonta, ma con la Fiorentina che ha interpretato dapprima il ruolo di rimontante e poi quello di rimontata. Al termine delle due sfide però le sensazioni sono state le medesime: quelle di una squadra comunque in ottima salute ed in crescita, con calciatori quasi imprescindibili a questo punto. Via dunque l’amarezza per quelle che potevano essere due vittorie e spazio ai segnali incoraggianti, sottolineati da tutti i protagonisti di casa viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA